Gemelle siamesi separate dopo un’operazione di sette ore ad Haiti

Gemelle siamesi separate dopo un’operazione di sette ore ad Haiti
da in Buone notizie, Chirurgia, Medicina, Mondo
Ultimo aggiornamento:
    Gemelle siamesi separate dopo un’operazione di sette ore ad Haiti

    Due gemelle siamesi sono state separate ad Haiti durante un intervento durato sette ore e portato a termine dall’equipe medica guidata dal chirurgo Henri Ford. Le piccole sorelline di sei mesi si presentavano unite all’altezza dell’addome. L’operazione è stata completata con successo. ”E ‘straordinario vederle distese sulla schiena in due lettini separati”, ha detto piena di gioia la madre delle bambine.

    Marian e Michelle sono state sottoposte all’intervento di separazione lo scorso 22 maggio, ad operarle c’era un team dii 18 specialisti guidati dal dottor Ford, primario della chirurgia all’ospedale dei bambini di Los Angeles (CHLA). La procedura è durata 7 ore e nonostante alcune complicanze minori, le bambine sono state in grado di respirare indipendentemente appena 48 ore dopo essere uscite dalla sala operatoria.

    Ora abbiamo due bambine, due organismi viventi indipendenti”, ha detto soddisfatto il dottor Ford subito dopo l’intervento chirurgico, e ha spiegato anche il motivo per cui è doppiamente soddisfatto del risultato ottenuto: ”E ‘estremamente gratificante. C’è qualcosa di speciale nel venire ad Haiti per operare bambini haitiani lavorando con i medici haitiani, perché sento che sto contribuendo al futuro di questo paese”.

    Le due bambine, a due settimane dall’operazione, sono state dimesse e sono tornate a casa tra l’affetto dei loro cari.

    Nel corso delle prossime settimane, Michelle e Marian dovranno seguire una precisa terapia fisica, e i genitori Manousheka e David Bernard sono pronti a fare qualsiasi cosa per loro.

    280

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Buone notizieChirurgiaMedicinaMondo
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI