In un video la definirono la donna più brutta del mondo, ecco come ha reagito

In un video la definirono la donna più brutta del mondo, ecco come ha reagito
da in Documentari, Mondo
Ultimo aggiornamento:
    La storia di Elizabeth 'Lizzie' Velasquez

    Elizabeth Velasquez, che oggi ha 26 anni, è affetta dalla sindrome di Mafan, una malattia genetica rara, che le impedisce di prendere peso. La ragazza pesa soltanto 27 chili e, durante la sua vita, è stata parecchie volte vittima di bullismo, dovendo affrontare vari insulti, come “datele fuoco” o “perché i suoi genitori non hanno abortito?”. Erano proprio queste le frasi scritte come commento ad un video che qualcuno aveva messo su YouTube, quando la giovane aveva soltanto 17 anni, descrivendola come la donna più brutta del mondo.

    Tuttavia Elizabeth non si è persa d’animo e ha deciso di tenere duro.

    Ha realizzato un documentario, attraverso il quale ha raccontato tutti i problemi fisici e le prese in giro che ha dovuto affrontare negli anni, il disagio che ha vissuto, venendo giudicata per il suo aspetto fisico.

    156

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN DocumentariMondo
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI