NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Bimbo ucciso a calci a 2 anni: aveva sporcato il pannolino

Bimbo ucciso a calci a 2 anni: aveva sporcato il pannolino
da in Infanticidio, Mondo, Violenza sui minori
Ultimo aggiornamento:
    Bimbo ucciso a calci a 2 anni: aveva sporcato il pannolino

    Un bambino di due anni è morto in ospedale dopo essere stato aggredito e malmenato dal fidanzato della mamma. A scatenare l’incredibile furia dell’uomo è stato il fatto che il piccolo Hames JJ Sieger aveva sporcato il pannolino. A raccontare al vicenda sono stati gli agenti di polizia di Layton, in Utah, Stati Uniti.

    Joshua Schoenenberger è il fidanzato di Jasmine Bridgeman (la coppia nella foto in alto), che per ”insegnare” al piccolo di due anni, figlio di lei, che doveva usare il vasino per fare i bisogni, non ha esitato a brutalizzare il bambino, provocandogli ferite compatibili con il lancio sul pavimento e il conseguente calpestamento. Inoltre il bimbo è stato cosparso con le sue stesse feci sul viso. Come si fa a trattare così un bimbo di due anni solo perché ha sporcato il pannolino?

    Purtroppo il piccolo, nonostante il lavoro dei medici, non è riuscito a salvarsi, mentre la coppia, che avrebbe dato una diversa versione dei fatti, è stata arrestata e deve rispondere di abuso su un minore.

    Il padre biologico del bambino ucciso, James Sieger, e la zia paterna, Nicole, sono sconvolti: ”È il momento più difficile della nostra vita, questo bimbo è stato brutalizzato”, hanno raccontato ancora sotto shock.

    281

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN InfanticidioMondoViolenza sui minori
    PIÙ POPOLARI