Il marito non accetta la separazione e la uccide davanti ai suoi tre bambini

Il marito non accetta la separazione e la uccide davanti ai suoi tre bambini
da in Arresti, Divorzio, Femminicidio, Mondo, Stati Uniti d'America
Ultimo aggiornamento:
    Il marito non accetta la separazione e la uccide davanti ai suoi tre bambini

    I tre figli della 31enne Kari Rene Dunn hanno provato a salvarla dalla furia di Brad Allen Dunn, 35enne marito della donna e padre dei tre bambini. Lui non accettava la separazione dalla donna, e l’ha barbaramente uccisa davanti alle piccole creature. I fatti sono accaduti in Texas, negli Stati Uniti. L’uomo è stato arrestato e condannato per omicidio non premeditato.

    Dopo dieci anni di convivenza e un matrimonio che ha generato tre figli: due femmine di 9 e 4 anni e un maschietto di 3, la donna voleva separarsi dal marito.

    Lo scorso dicembre ha portato con se’ i bimbi e si è rifugiata in un vicino albergo.

    Lui l’ha raggiunta e l’ha pregata di tornare insieme, al fermo rifiuto della donna Brad ha impugnato un coltello e l’ha uccisa davanti ai suoi bambini che hanno assistito terrorizzati alla scena, provando anche a telefonare per chiamare aiuto ”Mio padre sta uccidendo la mamma”, avrebbero sentito alcuni testimoni.

    A processo i giudici hanno deciso che si è trattato di omicidio non premeditato, dovuto a motivi passionali, ovvero al dolore per la perdita della sua famiglia.

    221

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ArrestiDivorzioFemminicidioMondoStati Uniti d'America

    Referendum costituzionale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI