Seminarista malato terminale diventa prete, il Papa: ”La prima benedizione è per me”

Seminarista malato terminale diventa prete, il Papa: ”La prima benedizione è per me”
da in Chiesa cattolica, Mondo, Papa Francesco, Religione, Vaticano
Ultimo aggiornamento:
    Seminarista malato terminale diventa prete, il Papa: ”La prima benedizione è per me”

    Salvatore Mellone è un ex seminarista di Barletta che ha avuto il desiderio di diventare prete, nonostante sia da tempo ammalato e in stadio terminale. Il 38ene di origini calabresi aveva chiesto e manifestato all’arcivescovo ”il suo vivissimo desiderio di poter coronare il suo cammino vocazionale con l’ordinazione presbiterale; anche un solo giorno da presbitero sarebbe per lui la realizzazione del progetto di Dio sulla sua persona”. Una volta ricevuta la notizia, papa Francesco ha voluto telefonare a Salvatore, dicendogli: ”la prima benedizione che darai da sacerdote la impartirai a me”.

    Per Salvatore Mellone il vescovo ha accelerato l’ordinazione a sacerdote, che normalmente arriva al compimento di sei anni di studi presso un seminario. Salvatore ha iniziato il suo percorso nel Seminario regionale di Molfetta soltanto nel 2011. Prima del suo ingresso in seminario, a 34 anni, aveva invece lavorato a Bolzano presso l’Istituto delle Marcelline. ”La sua è una vocazione tardiva ma molto forte”, spiega il portavoce della Diocesi di Trani, Riccardo Losappio.

    Il vescovo, com’è nelle sue prerogative, ha ritenuto di ordinarlo sacerdote anche se il percorso formativo non è stato completato, in considerazione dello stadio della sua malattia”.

    243

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Chiesa cattolicaMondoPapa FrancescoReligioneVaticano

    Referendum costituzionale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI