Giornalista libanese risponde agli insulti del suo ospite: ‘In studio comando io’

Giornalista libanese risponde agli insulti del suo ospite: ‘In studio comando io’
    Giornalista libanese risponde agli insulti del suo ospite: ‘In studio comando io’

    Il suo ospite la insulta e la sua reazione fa il giro del web, eleggendola paladina dei diritti delle donne musulmane e non solo. Rima Karaki, giornalista e volto noto della tv libanese Al Jadeed, è diventata l’eroina del momento grazie alla sua fermezza anche nei confronti di chi la voleva far tacere solo perché donna. Nel corso di un’intervista con Hani Al-Sebai, esperto islamista in collegamento da Londra, la giornalista si è sentita dire: “Stai zitta. È una mia scelta farmi intervistare da te che sei una donna“. Parole che hanno trovato la netta risposta della professionista. “In questo studio comando io. Senza rispetto reciproco la conversazione è chiusa“, è stata la sua risposta prima di chiudere il collegamento con l’ospite.

    Il video è stato rilanciato da molti siti d’informazione e da associazioni che si battono per i diritti delle donne, raccogliendo molti tweet di supporto alla sua decisione. Tutto accade in pochi minuti. Rima Karaki ha in collegamento Al-Sebai da Londra: gli ha chiesto il motivo per cui molti cittadini europei si sentono attratti dai proclami dell’Isis tanto da diventare gli ormai noti “foreign fighters“. L’ospite inizia a rispondere prendendola molto alla lontana e arriva a citare persino le Brigate Rosse italiane.

    Il tempo scorre e, come tutti i giornalisti televisivi, Rima Kalaki lo richiama al rispetto dei tempi, chiedendogli di essere più breve e di rimanere concentrato sul presente. Per tutta risposta, l’uomo la attacca. “Non tagliarmi. Risponderò come mi pare. Che comportamento è questo? Non risponderò nel modo in cui piace a te perché sono qui per servire le idee in cui credo“, dice.

    La giornalista gli ricorda che nella trasmissione tutti hanno rispetto delle idee altrui, ma ribadisce che in quello studio comanda lei.

    Per tutta risposta, Al-Sebai la insulta. “Stai zitta, così posso parlare“, sbotta. “Che rispetto può pretendere di avere uno che dice di stare zitta a una trasmissione tv?“, risponde lei. “Sono io che scelgo di farmi intervistare da te. Sei una donna…“, ribatte l’esperto interrotto subito dal Rima. “Solo un momento. Se non c’è rispetto reciproco, la conversazione finisce qui“, chiosa la giornalista, prima di togliere la linea.

    Dai social in molti hanno fatto i complimenti alla scelta di Rima Karaki e hanno sottolineato il coraggio di una decisione che aiuta la battaglia per i diritti delle donne più di mille proclami.

    479

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN IsisJihad IslamicaMondoProgrammi TVTelevisione
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI