Sarah Brautigam, morta clinicamente per 36 volte

Sarah Brautigam, morta clinicamente per 36 volte
da in Mondo, Regno Unito
Ultimo aggiornamento:
    Sarah Brautigam, morta clinicamente per 36 volte

    I medici hanno stabilito per ben 36 volte in un anno che Sarah Brautigam è stata clinicamente morta. La causa è dovuta a una sindrome cardiaca che porta il cuore a smettere temporaneamente di battere. La ragazza nata 21 anni fa a Doncaster, South Yorkshire aveva il sogno di diventare una canoista, ma ha dovuto invece imparare a convivere con la sua malattia.

    La tachicardia posturale ortostatica è un malattia che determina una accelerazione anomala dei battiti cardiaci e un conseguente crollo della pressione. Per Sarah, è come morire ogni volta e questa sindrome le ha reso impossibile poter condurre una vita normale. ‘I medici mi hanno detto di non guidare la macchina. È stato come vedere tutta la mia vita allontanarsi da me. Ho perso molti amici da quando mi hanno diagnosticato questa malattia: tutti sembravano essere così impegnati con le proprie vite‘, ha raccontato la giovane.

    Descrivendo i sintomi della patologia di cui soffre, ha spiegato ‘Solitamente mi sento molto stanca e confusa e sento che sto per addormentarmi. Posso sentire tutto quello che viene detto intorno a me e ho la sensazione di urlare senza che dalla mia bocca esca un solo fiato. Quando mi risveglio, invece, mi sento di nuovo stanca. A volte mi sono ritrovata dei grandi lividi addosso perché i medici hanno cercato di infliggermi dolore per provare a riportarmi in vita‘.

    265

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN MondoRegno Unito
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI