Tenta il suicidio salendo su un cartellone, ma si tratta di una trovata pubblicitaria

Tenta il suicidio salendo su un cartellone, ma si tratta di una trovata pubblicitaria
da in Campagne Pubblicitarie, Gente strana, Mondo, Stati Uniti d'America
Ultimo aggiornamento:
    Tenta il suicidio salendo su un cartellone, ma si tratta di una trovata pubblicitaria

    Si trattava di una sorta di pubblicità, quel manichino suicida tanto simile a un uomo, che è apparso su un cartellone ai lati di una strada dell’Iowa, Stati Uniti. La vista da parte degli automobilisti del presunto suicida in cima al cartellone ha fatto aumentare le chiamate di emergenza, così la polizia è accorsa sul posto, per rendersi presto conto che avevano a che fare con un manichino a grandezza naturale, utilizzato per pubblicizzare una concessionaria di auto

    Un manichino posizionato sulla cima di un cartellone sulla strada che corre lungo l’Highway 61 vicino Sperry in Des Moines County, Iowa, ha fatto scatenare gli automobilisti, che allarmati per la sorte dell’uomo hanno chiesto aiuto facendo intervenire la polizia.

    Tuttavia, l’allarme si è rivelato falso, poichè lo sceriffo Mike Johnstone ha raccontato che si trattava solo di un manichino posto in cima al cartello, che diceva: ‘Posso vedere la Deery Brothers fino a West Burlington, da qui‘. Brad Deery, che possiede la concessionaria auto Deery Brothers, ha promesso allo sceriffo Johnstone di eliminare il manichino, e ha concluso: ‘Sono qui per vendere auto, non per far male alla gente‘.

    233

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Campagne PubblicitarieGente stranaMondoStati Uniti d'America

    Referendum costituzionale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI