Infanta Cristina di Spagna rinviata a giudizio per frode fiscale

Infanta Cristina di Spagna rinviata a giudizio per frode fiscale
da in Corruzione, Frode fiscale, Gossip, Mondo, Processi, Reati, Spagna
Ultimo aggiornamento:
    L'Infanta Cristina di Spagna rinviata a giudizio

    L’Infanta Cristina di Spagna è stata rinviata a giudizio per frode fiscale. La principessa Cristina de Borbón y Grecia, sorella del re di Spagna Felipe VI, dovrà affrontare un processo per doppio reato fiscale e rischia 4 anni di galera. Il fatto sta suscitando già parecchio scalpore, perché è la prima volta nella storia di una monarchia regnante che un suo membro finisce davanti ad un tribunale. Tra l’altro il rinvio a giudizio deciso dal gip è stato reso definitivo, di conseguenza non ci potranno essere possibilità di appello. Niente scuse, quindi, per la principessa, che si è ritrovata in una situazione davvero difficile.

    Il caso è scoppiato in seguito all’indagine che i magistrati hanno portato avanti su una società no profit, che si occupava di organizzare eventi sportivi e report. Proprio tale società avrebbe incassato 22 milioni di euro sia pubblici che privati. I fondatori sono stati il marito di Cristina e un suo socio. La principessa è finita presto implicata nel caso, perché le indagini hanno verificato che una parte dei soldi è finita in una società, che sarebbe stata soltanto di comodo.

    Gli unici azionisti di questa società sarebbero proprio Cristina e il marito.

    La difesa ha chiesto il proscioglimento della principessa. Si rischiava di cadere in uno scandalo pubblico immenso e difatti proprio questo si è verificato, perché la monarchia spagnola sta per essere travolta da un vero e proprio ciclone. Le prove, comunque, sarebbero tante e andrebbero tutte nella direzione contraria alla principessa.

    Per esempio, Cristina avrebbe speso una parte del denaro per restaurare la sua dimora di Barcellona. Cristina aveva cercato di difendersi e aveva risposto con alcuni “non so” e “non ricordo”, ma a quanto sembra tutto questo non è bastato a farla rimanere fuori dallo scandalo della corruzione.

    Cristina di Spagna, duchessa di Palma di Maiorca, è nata il 13 giugno del 1965. E’ la secondogenita del re di Spagna Don Juan Carlos e della regina Doña Sofia. Si è sposata il 4 ottobre del 1997 a Barcellona con Iñaki Urdangarin, da cui ha avuto 4 figli: Juan Valentín, Pablo Nicolás Sebastián, Miguel e Irene.

    382

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CorruzioneFrode fiscaleGossipMondoProcessiReatiSpagna Ultimo aggiornamento: Mercoledì 16/03/2016 12:00
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI