Mamma single abbandona sei figli per volare in Australia da un uomo conosciuto sul Web

Mamma single abbandona sei figli per volare in Australia da un uomo conosciuto sul Web
da in Internet, Mondo
Ultimo aggiornamento:
    Mamma single abbandona sei figli per volare in Australia da un uomo conosciuto sul Web

    Una donna originaria di Birmingham, ma ora residente in Galles, ha lasciato i suoi sei figli di età compresa fra i 3 e i 14 anni a casa, dicendo che sarebbe tornata dopo aver fatto la spesa. Invece la mamma single di 43 anni, incinta di sei mesi, è andata a prendere un aereo per Sidney e li ha abbandonati al loro destino, tornando solo sei settimane dopo. Al suo rientro nel Regno Unito ad attenderla c’era la polizia, che l’ha arrestata per abbandono plurimo di minore.

    La vicenda è accaduta a Capodanno scorso, la signora ha avvertito i suoi figli che stava uscendo a fare la spesa nel vicino supermercato Asda.

    In realtà si è recata in Aeroporto diretta in Australia con un volo per Sidney. Lì era attesa da un uomo di origini cinesi conosciuto online, che le ha inviato i soldi del viaggio via Western Union.

    Le indagini erano partite subito grazie ai nonni, genitori della mamma single, avvisati dal nipote 14enne, a cui la madre aveva affidato la responsabilità dei fratelli minori.

    I parenti allertati avevano telefonato alla polizia, i servizi sociali si sono presi carico dei ragazzi, che erano in buone condizioni (solo la casa era un po’ sporca e maleodorante di urina di gatto), e sono stati dati in affido d’emergenza fino al ricomparire della madre.

    Ora vivono coi nonni.

    Un amico intervistato dal Daily Mail non sa dare una spiegazione: ‘È sempre stata una bravissima madre che amava i suoi figli, e non so davvero cosa le possa essere successo per spingerla ad abbandonarli in questo modo‘.

    L’avvocato difensore John Smitheman ha raccontato che prima di conoscere l’uomo cinese per il quale è scappata, la donna aveva avuto una relazione con un africano violento e questa brutta esperienza, unita allo stress di dover crescere sei figli da sola, ‘l’ha portata a compiere quell’insolito e singolo gesto‘.

    Durante il dibattimento presso la Birmingham Crown Court presieduta dal giudice Murray Creed, il pubblico ministero Patrick Sullivan ha mostrato due disegni dei bambini con le scritte ‘Ci manchi‘ e ‘Vogliamo vederti presto‘ dedicate alla mamma.

    La donna è stata condannata a sei mesi di carcere, con sospensione della pena per due anni, per abbandono volontario plurimo di minore fra il primo gennaio e il venti febbraio 2014.

    440

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN InternetMondo
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI