NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Aereo caduto oggi in Niger: a bordo 116 persone

Aereo caduto oggi in Niger: a bordo 116 persone
da in Compagnie aeree, Incidenti aerei, Maltempo, Mondo, Nigeria, Trasporti
Ultimo aggiornamento:
    Aereo caduto oggi in Niger: a bordo 116 persone

    Un incidente aereo ha coinvolto un velivolo passeggeri dell’Air Algérie, compagnia che ha dato conferma dell’aereo caduto, che era diretto in Algeri dopo essere partito da Ouagadougou, capitale del Burkina Faso. Il volo AH 5017 si sarebbe schiantato dopo aver sorvolato Niamey, in Niger, dopo aver cambiato rotta a causa di cattive condizioni meteo. A bordo c’erano 116 persone.

    La lista passeggeri del volo è stata resa nota dal ministero dei Trasporti del Burkina Faso: a bordo c’erano 51 cittadini francesi, 27 cittadini del Burkina Faso, otto libanesi, sei algerini, cinque canadesi, quattro tedeschi, due lussemburghesi, un svizzero, un belga, un egiziano, un ucraino, un nigeriano, un camerunense e un maliano.

    Più 6 membri dell’equipaggio spagnoli. Nessun italiano.

    I media internazionali hanno riportato che tra i passeggeri c’era anche Mariela Castro, nipote di Fidel e figlia del presidente cubano Raul Castro.

    L’attivista per i diritti umani, però, secondo Telesur, non si trovava sull’aereo caduto in Africa, secondo quanto riportato invece dall’Aeroporto di Burkina Faso sul suo sito e sui social.

    Il ministero algerino della Difesa non esclude l’ipotesi di un attacco terroristico, secondo quanto riferisce la tv satellitare al-Arabiya.

    E’ stato intanti individuato il luogo dove l’aereo è caduto: a metà strada tra Gao e Kidal, in una zona desertica “di accesso molto difficile“.

    Due caccia francesi, di base in Africa, a N’Djamena, in Ciad erano stati dispiegati per cercare di localizzarlo.

    La compagnia aerea statale Air Algerie aveva reso noto di aver perso i contatti radar con uno dei suoi aerei 50 minuti dopo il decollo.

    Secondo una fonte che ha parlato con l’agenzia France Presse, l’aereo avrebbe cambiato rotta perchè la visibilità era molto ridotta e c’era il rischio di una collisione.

    L’aereo era sul nord del Mali, non lontano dalla frontiera algerina quando è stato chiesto all’equipaggio di deviare a causa di una cattiva visibilità e per evitare un rischio di collisione con un altro aereo che assicurava il collegamento Algeri-Bamako. Il segnale è stato perduto dopo il cambio di rotta” , è stato detto dalla fonte.

    AirLiveNet, noto sito specializzato di aviazione, ha chiarito che proprio in quegli istanti era in corso una forte tempesta sull’area del Niger vicino a Niamey.

    LEGGI ANCHE->GLI ULTIMI DISASTRI AEREI NEL MONDO

    431

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Compagnie aereeIncidenti aereiMaltempoMondoNigeriaTrasporti
    PIÙ POPOLARI