Elezioni Europee 2014: manifesti della campagna europea

da , il

    La campagna elettorale per le Elezioni Europee 2014 è entrata nel vivo a pochissimi giorni dal voto, non solo in Italia, ma anche negli altri Paesi dell’Ue. Tra manifesti esilaranti e tormentoni che puntualmente ritornano a ‘spaventare’ l’elettorato, o a ‘sedurlo’ per ottenere un voto, ecco una carrellata di immagini di manifesti che riprendono alcuni temi politici cari a vari partiti.

    TUTTO QUELLO CHE DEVI SAPERE PRIMA DI ANDARE A VOTARE

    Nel complesso, in ciascun Paese dell’Europa non mancano gli euroscettici, ovvero coloro che vorrebbero abbandonare la moneta unica.

    Ricordiamo, ad esempio, in Italia La Lega Nord, e in Francia il Front National.

    Ma nonostante la crisi economica abbia in qualche modo minato la credibilità politica dell’Unione Europea, c’è anche chi, ancora, si esprime con parole di speranza nei confronti di questa istituzione.

    Bruxelles, per molti, non vuol dire soltanto burocrazia e capitalismo finanziario.

    Alcuni, quindi, puntano proprio a una campagna apertamente filoeuropea.

    Comune a molti Paesi europei è la volonta politica di fare di più per la tutela dell’ambiente, per una migliore qualità della vita e della salute umana.

    C’è da dire pure che Verdi e ambientalisti sono molto forti nel resto d’Europa rispetto a quanto lo siano in Italia.

    L’argomento ‘frontiere‘ e ‘immigrazione‘ resta invece uno dei temi più scottanti e attuali.

    E forse è proprio per questo che è quasi del tutto assente in questa campagna elettorale.

    I partiti di destra ne approfittano, dunque, per cavalcare l’onda populista e rafforzare la loro identità locale.

    LEGGI ANCHE>>>

    I CANDIDATI VIP ALLE EUROPEE

    GLI ESCLUSI

    I CANDIDATI DEL PD

    I CANDIDATI DELLA LISTA TSIPRAS

    I CANDIDATI DI FORZA ITALIA

    I CANDIDATI DEL M5S

    I CANDIDATI DELLA LEGA

    I CANDIDATI DEL NUOVOCENTRODESTRA