Suicida un finalista di Masterchef Usa: Gordon Ramsay devastato

Uno dei finalisti di “Masterchef Usa”, la nota trasmissione culinaria americana, si è ucciso sparandosi un colpo alla testa. Il suo corpo privo di vita è stato trovato a Chicago. Il suicidio sarebbe maturato per mancanza di cure adegate del suo stato di salute a livello psichico. Josh Marks, tra i finalisti di Masterchef Usa 2012, soffriva di un disturbo mentale conosciuto come "disturbo bipolare". Il giudice di Masterchef Gordon Ramsay ha espresso il suo cordoglio con un tweet: “Ho appena appreso la notizia devastante su Josh Marks. Il mio pensiero va alla sua famiglia e ai suoi amici in questo tragico momento”.   Secondo il legale Lisa Butler, citato dal sito Aceshowbiz, a Marks era stato diagnosticato un disturbo bipolare proprio nel periodo in cui aveva affrontato la finale del noto show culinario. La diagnosi era stato modificata in schizofrenia recentemente. La casa di produzione Fox, che produce lo show, ha diffuso una nota in cui sottolinea “l’incredibile talento” di Josh.

comments powered by Disqus
SCARICA L’APP NANOPRESS

Leggi gratis e dove vuoi tutte le news dal mondo in tempo reale

NANOPRESS MOBILE

Scarica gratis l'applicazione NanoPress dall'App Store

IPHONE IPAD