Siria, 40 giustiziati nella moschea dell'orrore

I corpi giustiziati di 40 persone sono state trovate nei sotterranei della moschea Omar di Muaddamiya, sobborgo a sud-ovest della capitale siriana. I cadaveri sono stati rinvenuti con colpi di arma da fuoco alla testa. A riferirlo sono stati i Comitati di coordinamento locali, inoltre tra i civili e attivisti molti testimoni hanno riferito dell'ingresso di blindati e carri armati dell'esercito nella capitale all'interno della cittadina, roccaforte dei ribelli anti-regime. I militari sarebbero entrati in città a bordo di blindati e avrebbero distrutto negozi ed abitazioni civili dandogli fuoco.


comments powered by Disqus
SCARICA L’APP NANOPRESS

Leggi gratis e dove vuoi tutte le news dal mondo in tempo reale

NANOPRESS MOBILE

Scarica gratis l'applicazione NanoPress dall'App Store

IPHONE IPAD