Sudafrica, la polizia spara sui minatori

La polizia ha sparato ad altezza d'uomo provocando almeno 30 morti tra i minatori di Marikana in Sudafrica, riunito in sciopero per protestare contro il trattamento economico della Lonmin, terzo produttore mondiale di platino, che minaccia il licenziamento di 3.000 lavoratori se lo sciopero dovesse continuare. I sindacati chiedono che il salario di 400 euro sia aumentato. Gli agenti della polizia hanno in pratica fucilato i lavoratori i lavoratori che si sono detti "pronti a morire".

Leggi tutto su adnkronos.com

comments powered by Disqus
SCARICA L’APP NANOPRESS

Leggi gratis e dove vuoi tutte le news dal mondo in tempo reale

NANOPRESS MOBILE

Scarica gratis l'applicazione NanoPress dall'App Store

IPHONE IPAD