Nigeria, rapito il calciatore Obodo

Dopo qualche ora è stato chiesto un riscatto alla famiglia. Il fratello dice che sta bene. Ma c'è preoccupazione per Obodo, centrocampista nigeriano, da oltre un decennio in Italia, in forza all'Udinese ma prestato al Lecce,  rapito da alcuni sconosciuti che, minacciandolo con armi da fuoco, lo hanno costretto a uscire dalla sua "Obodo 5" per salire a bordo della loro automobile.

comments powered by Disqus
SCARICA L’APP NANOPRESS

Leggi gratis e dove vuoi tutte le news dal mondo in tempo reale

NANOPRESS MOBILE

Scarica gratis l'applicazione NanoPress dall'App Store

IPHONE IPAD