Nigeria, rapito un ingegnere italiano della Borini

Nel pomeriggio di ieri, in Nigeria, è stato rapito un ingegnere italiano impiegato presso la Borini una ditta edile torinese che lavora in Africa. Il sequestro è stato confermato dalla Farnesina che ha già attivato tutti i canali necessari per ottenere la liberazione dell'ingegnere italiano. Non ci sono informazioni sui sequestratori ne rivendicazioni per il sequestro. L'ingegnere si stava occupando monitoraggio del drenaggio di una strada nello stato del Kwara.

Leggi tutto su tuttogratis.it

comments powered by Disqus
SCARICA L’APP NANOPRESS

Leggi gratis e dove vuoi tutte le news dal mondo in tempo reale

NANOPRESS MOBILE

Scarica gratis l'applicazione NanoPress dall'App Store

IPHONE IPAD