Bari, afghano nascosto per 20 ore nel vano motore: 2 bulgari arrestati

Una vettura sbarcata nel porto di Bari dalla motonave Superfast1, proveniente dai porti ellenici di Patrasso e Igoumenitsa aveva nel vano motore un ragazzo di 18 anni, di origine afghana,  trovato in uno stato di semi-incoscienza dagli agenti della polizia di frontiera del porto di Bari, che hanno arrestato per favoreggiamento dell'immigrazione due cittadini bulgari, Ivaylo kaloyanov, di 24 anni, e Stanislava Georgieva, di 39 anni. I due uomini avrebbero estrorto al ragazzo oltre 6mila euro.

comments powered by Disqus
SCARICA L’APP NANOPRESS

Leggi gratis e dove vuoi tutte le news dal mondo in tempo reale

NANOPRESS MOBILE

Scarica gratis l'applicazione NanoPress dall'App Store

IPHONE IPAD