Fast food per cannibali, setta scoperta in Brasile

La polizia ha scoperto in Brasile un macabro fast food dove una coppia sposata, Jorge da Silveira e Isabel Cristina, insieme a Bruna da Silva, amante di lui di quasi 30 anni più giovane, avevano creato una setta di nome Cartel, dedita al cannibalismo. Dopo aver ucciso le loro vittime ne bevavano il sangue e poi mangiavano la loro carne, credendo che questo potesse portarli ad una purificazione dell'anima. Molti pezzi di cadavere venivano racchiusi nelle Empanadas e rivenduti alle persone del vicinato, compleatamente ignare della provenienza della carne. 

comments powered by Disqus
SCARICA L’APP NANOPRESS

Leggi gratis e dove vuoi tutte le news dal mondo in tempo reale

NANOPRESS MOBILE

Scarica gratis l'applicazione NanoPress dall'App Store

IPHONE IPAD