L'Egitto è sull'orlo della guerra civile, 40 morti e più di 1800 feriti

La situazione in Egitto sta precipitando si può parlare di una guerra civile. I disordini di Piazza Tahrir si sono estesi anche ad altre zone del paese. Il governo militare non vuole accettare le richieste della folla e la situazione è degenerata, rischiano di saltare le elezioni del 28 novembre. I manifestanti avevano accettato di rilasciare i militari catturati, ma appena liberi è scattata la carica della polizia. Il bilancio delle vittime è 40 morti e 1800 feriti.

comments powered by Disqus
SCARICA L’APP NANOPRESS

Leggi gratis e dove vuoi tutte le news dal mondo in tempo reale

NANOPRESS MOBILE

Scarica gratis l'applicazione NanoPress dall'App Store

IPHONE IPAD