Il Tribunale dell'Aia condanna Momcilo Perisic, generale dell'esercito serbo

Il Tribunale internazionale dell'Aia ha condannato a 27 anni di reclusione l'ex generale dell'esercito serbo, Momcilo Perisic, in quanto lo ha ritenuto responsabile di omicidio, persecuzioni e attacchi contro i civili in Bosnia e Croazia nel corso degli anni 90. Secondo l'accusa, Momcilo Perisic avrebbe anche collaborato all'uccisione di 8.000 musulmani a Srebrenica e all'assedio di 42 mesi a Sarajevo.

torna su
SCARICA L’APP NANOPRESS

Leggi gratis e dove vuoi tutte le news dal mondo in tempo reale

torna su
NANOPRESS MOBILE

Scarica gratis l'applicazione NanoPress dall'App Store

IPHONE IPAD