Tipi di uomini che piacciono alle donne: perché alla fine è sempre una favola

in Amore, Coppie scoppiate, Lifestyle
Segui autore:
29 Gennaio 2015 alle 16:22 in Amore, Coppie scoppiate, Lifestyle
    Tipi di uomini che piacciono alle donne: perché alla fine è sempre una favola

    Anche voi avete passato da un po’ la cosiddetta “fase teen” ma non siete ancora riuscite a capire l’altro sesso? Tranquille, è tutto nella norma, in questo caso l’esperienza non vi servirà. L’esperienza! Si, quella cosa assurda che ti viene richiesta per essere assunta nella posizione di “junior assistant”, proprio quella! L’uomo in love non lo capiremo mai!

    L’esemplare più comune è quello che vuole emulare il Pinocchio di Collodi nel paese dei Balocchi. Il bravo ragazzo che ad un certo punto della sua carriera incontra il Lucignolo di turno che lo porta sulla cattiva strada. Lui non avrà mai tempo per una relazione con te. Le tentazioni per lui sono troppe, quindi potrà pensare a qualcosa di serio solo quando ritornerà a casa da papà Geppetto.

    Poi arriva il PeterPan, quello che non è lui che sceglie, ma si fa trascinare dagli eventi. Quello che la sera sta attaccato davanti ai videogiochi e si dimentica di chiamarti perché il nuovo gioco gli ha fatto passare una nottataccia. Quello che guai a toccare i suoi amici. Non dimentichiamoci di quello con la testa nel pallone. «Amore questo weekend andiamo via?» «Stai scherzando vero? Domenica gioca la Juve».

    Puntuale come un orologio svizzero arriva l’uomo dal rituale della fede. Come il segno della croce per un fedele che entra in chiesa, così lui toglie la fede al dito prima di fare il suo ingresso nei locali.

    E a proposito di locali, ecco lui, il belloccio che ti guarda come se stesse guardando lo specchio della strega di Biancaneve «specchio specchio delle mie brame, chi è il più bello del reame?». Lui non guarda te…vuole che tu lo guardi perché si sente troppo figo.

    Ci sarà sempre poi il bravo ragazzo, l’uomo perfetto che però non riesce a piacerti nemmeno dopo aver bevuto 3 negroni e dopo aver tolto gli occhiali da vista.

    Quegli occhiali da vista che invece credi di aver dimenticato a casa quando trovi il ragazzo che ti piace ma ti accorgi che nelle parti basse ha una miniatura. Cara mia, è tutto vero e ahimè tu gli occhiali ce li hai e ci vedi benissimo.

    Il fidanzato invece non ti è mai capitato? Lui che è fidanzato da anni ma che ovviamente quando parla con te è in crisi, oppure decide direttamente di non affrontare il discorso. Ovviamente solo per privacy mica per stronzaggine.

    Last but not least il principe azzurro ma rigorosamente Fake! Fake peggio di una Louis Vuitton comprata al mercato di via Fauche. Lui è quello dall’amore facile, quello che ti fa sentire la donna più importante sulla terra. Per lui fiori, messaggi, cene romantiche, weekend fuori porta, regali e galanterie sono solo alcune delle carte da giocare per farti cadere ai suoi piedi. Esperto giocatore e perfetto esecutore dei migliori bluff manco stesse giocando a poker, sa quello che deve fare per vincere la partita, e ci riesce. Il bello però è che usa la stessa naturalezza anche per scaricarti.

    Dopo aver attentamente analizzato la “specie” uomo siamo pronte per metterci alla ricerca dell’esemplare più adatto alle nostre richieste. Potrà essere un Pinocchio o il Peter Pan della situazione, ma l’importante è che faccia sentire noi come delle principesse alla sera del ballo, dove la carrozza non si trasformerà mai in una zucca.