Petrolio

Tempa Rossa, il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dai pm

11 Mag 2016 Il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, Claudio De Vincenti è stato ascoltato dai pm di Potenza in merito allo scandalo Tempa Rossa come persona informata dei fatti.

Gianluca Gemelli, 3 ore dai pm per l’affare Tempa Rossa

22 Apr 2016 È finito l'interrogatorio di Gianluca Gemelli ascoltato dai pm di Potenza sull'inchiesta Tempa Rossa sul petrolio in Basilicata. L'imprenditore siciliano, compagno dell'ex ministro Federica Guidi, è uscito senza rilasciare dichiarazioni.

Eni perde 8,82 miliardi nel 2015 per il crollo del prezzo del petrolio

26 Feb 2016 Si segnala un calo nei fatturati del colosso Eni per l'anno 2015 (-8,82 miliardi), dovuto essenzialmente alle svalutazioni successive al crollo del prezzo del petrolio al barile.

Petrolio ai minimi storici, ma benzina più cara del 30%

23 Dic 2015 La colpa è sempre delle tasse: sui carburanti, rispetto al 2008, si registra una crescita della componente fiscale del 32%. Secondo la Cgia di Mestre il prezzo del greggio è più basso di quanto registrato nel dicembre 2008 ma un pieno di benzina costa il 30% in più agli italiano.

Embargo Iran finito: l’Italia ci guadagnerà 3 miliardi

15 Lug 2015 Dopo l’accordo sul nucleare che si è realizzato tra l’Iran e le grandi potenze mondiali, cadrà anche l’embargo che aveva condannato l’Iran all’isolamento.

Estrazione del petrolio in Italia: è polemica sulle trivellazioni

17 Mar 2015 Presadiretta, nella puntata del 22 febbraio, ha condotto un’inchiesta sulle intenzioni del Governo di raddoppiare l’estrazione di gas e petrolio, che, secondo ciò che è stato dichiarato, avrebbe come obiettivo quello di creare ricchezza e nuovi posti di lavoro.

Prezzo del petrolio oggi in continuo ribasso: tutti i motivi

16 Gen 2015 Sono di una manciata di ore fa le notizie provenienti dalla Norvegia, che annuncerebbero un netto crollo per gli investimenti petroliferi nel paese scandinavo – un calo stimato nel triennio 2014-2017 intorno al 22% - .

Tasse 2015: scadenze e aumenti previsti

07 Gen 2015 Bollette dell’acqua più salate, rincari sui pedaggi autostradali, aumento dei prezzi per alcol e sigarette: stando ai calcoli delle associazioni dei consumatori, il 2015 dai suoi primordi si preannuncia in materia fiscale ostico per i contribuenti, che si troveranno a fronteggiare una spesa ulter

Honda FCV concept: dati e caratteristiche tecniche

20 Nov 2014 Honda ha appena presentato il suo veicolo a pila combustibile, la FCV concept. La presentazione è avvenuta localmente in Giappone prima che il veicolo passi da prototipo a modello di serie intorno a marzo 2016.

Costo delle sigarette e della benzina: in arrivo una nuova stangata

11 Nov 2014 Si prospettano dal 2015 nuovi aumenti, in particolare per le sigarette e per la benzina. Il consiglio dei ministri ha dato il via ad un decreto, che ritocca le accise, prevedendo al arrivare ad un gettito cospicuo, pari a 200 milioni di euro in più.

Eni, la Corte dei Conti all’attacco: ‘Gestione a rischio’

04 Nov 2014 L'Eni non passa indenne dall'analisi della Corte dei Conti che anzi fa scattare segnali d'allarme per la nuova dirigenza del colosso petrolifero.

Del tabacco agli idrocarburi, così le multinazionali fanno fondi neri con il contrabbando

22 Ott 2014 Passano gli anni, cambiano le regole del mercato e l'economia vive momenti di alterna fortuna, ma alcune pratiche cattive commerciali continuano a esistere e a essere utilizzate, perché evidentemente ancora proficue, nonostante le gravi controindicazioni oramai riscontrate.

Chi era Christophe de Margerie, presidente della Total morto in un incidente aereo

21 Ott 2014 Chi era Christophe de Margerie, il presidente e direttore generale della Total, che è morto in un incidente aereo nella notte tra lunedì 20 e martedì 21 ottobre 2014? De Margerie, che aveva 63 anni, era il numero uno della famosa multinazionale che si occupa di petrolio e di gas.

Greenpeace occupa una piattaforma petrolifera nel Canale di Sicilia

15 Ott 2014 Gli attivisti di Greenpeace hanno occupato la piattaforma dell’Eni Prezioso, che si trova nel Canale di Sicilia, a 6 miglia dalla costa di Licata, e utilizzata per l’estrazione del petrolio.

Scandalo Eni Nigeria, giro di tangenti internazionali per l’acquisto di petrolio

14 Ott 2014 L’Eni è coinvolta in un'indagine per corruzione internazionale, episodio che sarebbe da circoscrivere all’acquisizione di un giacimento petrolifero al largo della Nigeria. L’acquisto è avvenuto nel 2011 e ha riguardato un’area del valore di 1 miliardo e 300 milioni di dollari.

Pagina 1 di 3