NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Spending review 2014: i provvedimenti (Foto)

1 di 10
    continua
    http://www.nanopress.it/economia/foto/spending-review-2014-i-provvedimenti_923.html
    Costi della politica
    Costi della politica. Al primo posto delle scelte di risparmio, ovviamente, troviamo i tagli al costo della politica, dalle auto blu ai finanziamenti ai partiti.

    Costi della politica

    Al primo posto delle scelte di risparmio, ovviamente, troviamo i tagli al costo della politica, dalle auto blu ai finanziamenti ai partiti.

    Abolizione province

    Abolizione province

    Tra i provvedimenti della spending review troviamo la revisione del sistema delle province, tra abolizioni e accorpamenti.

    Camere di Commercio abolite

    Camere di Commercio abolite

    Anche le camere di commercio dovrebbero essere accorpate agli uffici regionali o comunali.

    Cancellazione del CNEL

    Cancellazione del CNEL

    Al vaglio la possibilità di eliminare del tutto alcune istituzioni che sono diventate obsolete, come il Consiglio Nazionale di Economia e Lavoro.

    Tagli alla sanità

    Tagli alla sanità

    Il sistema di spesa della sanità pubblica dovrebbe essere rivisto, per evitare sprechi e 'fughe di denaro'.

    Tagli F35

    Tagli F35

    I famigerati cacciabombardieri dovrebbero essere oggetto di un taglio di spesa, perché considerati non strategici.

    Tagli forze dell'ordine

    Tagli forze dell'ordine

    Il taglio alla spesa per le forze dell'ordine sta facendo discutere, anche in virtù delle condizioni in cui già oggi si trovano ad agire.

    Taglio agevolazioni alle imprese

    Taglio agevolazioni alle imprese

    Un miliardo per le riforme dovrebbe arrivare dalla razionalizzazione delle agevolazioni a favore delle imprese, che non saranno più a pioggia ma mirate.

    Taglio spese Pubblica Amministrazione

    Taglio spese Pubblica Amministrazione

    La burocrazia ruba tempo e denaro alla gestione pubblica, quindi verrà sottoposta a una revisione complessiva.

    Taglio stipendi dei manager

    Taglio stipendi dei manager

    I manager e dirigenti delle aziende pubbliche non potranno guadagnare più del presidente della Repubblica, ovvero 239mila euro lordi l'anno.

    Foto correlate