NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

I leader euroscettici europei (Foto)

1 di 10
    continua
    http://www.nanopress.it/economia/foto/i-leader-euroscettici-europei_1675.html
    Marine le Pen
    Marine le Pen. Una donna alla guida dell'Europa euroscettica, Marine è la figlia di Jean-Marie Le Pen e dal 2011 leader del Front National. Si tratta di un partito di (estrema) destra, conservatore ed sostenitore del ritorno alla sovranità nazionale.

    Marine le Pen

    Una donna alla guida dell'Europa euroscettica, Marine è la figlia di Jean-Marie Le Pen e dal 2011 leader del Front National. Si tratta di un partito di (estrema) destra, conservatore ed sostenitore del ritorno alla sovranità nazionale.

    Bernd Lucke

    Bernd Lucke

    Professore di economia all'Università di Amburgo, è il leader del partito Alternative für Deutschland, contrario alla moneta unica.

    Gábor Vona

    Gábor Vona

    Leader del Movimento per una Ungheria Migliore, di matrice nazionalista e riferimento dell'estrema destra magiara. Su di lui le accuse di essere filo-nazista e antisemita.

    Geert Wilders

    Geert Wilders

    Leader del Partito per la Libertà olandese, è favorevole al blocco dell'immigrazione e dichiaratamente anti-islamista. E' stato più volte condannato per le sue dichiarazioni razziste e offensive.

    Janusz Korwin Mikke

    Janusz Korwin Mikke

    Conosciuto anche come JKM, è un giornalista polacco leader del Congresso della nuova Destra e dell'UPR. Conservatore e nazionalista, ha più volte affermato di non credere all'Olocausto.

    Matteo Salvini

    Matteo Salvini

    Un leghista all'Europarlamento, Salvini è segretario federale della Lega Nord. Sono ben note le sue posizioni contro i napoletani, gli extracomunitari e gli omosessuali.

    Morten Messerschmidt

    Morten Messerschmidt

    Il leader del Danish People's Party, che ha ottenuto un ottimo riscontro alle ultime elezioni europee, si è più volte espresso contro la moneta unica e la presenza della Danimarca nella UE.

    Nigel Farage

    Nigel Farage

    Uno dei grandi protagonisti delle ultime elezioni europee, Nigel Farage è il leader dell'UKIP, ovvero il Partito per l'Indipendenza del Regno Unito. Secondo lui l'Unione Europea non ha alcun diritto di esistere.

    Nikólaos Michaloliákos

    Nikólaos Michaloliákos

    Il più discusso (e discutibile) del lotto, Nikólaos Michaloliákos è il fondatore di Alba Dorata, partito greco che sta ottenendo un ottimo riscontro. Merito, pare, della sua posizione anti-europea e delle sue dichiarazioni anti-immigrati e filo-naziste. E' stato anche arrestato con l'accusa di essere membro di un'associazione criminale.

    Beppe Grillo

    Beppe Grillo

    Il leader del Movimento 5 Stelle, uscito sconfitto dalle elezioni europee 2014, ha più volte espresso giudizi critici nei confronti dell'Unione Europea.

    Foto correlate