NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

DEF 2014: i provvedimenti (Foto)

1 di 10
    continua
    http://www.nanopress.it/economia/foto/def-2014-i-provvedimenti_709.html
    Taglio spese politica
    Taglio spese politica. Il governo vuole ridurre i budget delle Camere, della Corte Costituzionale e del Quirinale, con un risparmio totale di 700 milioni di euro.

    Taglio spese politica

    Il governo vuole ridurre i budget delle Camere, della Corte Costituzionale e del Quirinale, con un risparmio totale di 700 milioni di euro.

    Privatizzazioni

    Privatizzazioni

    Le privatizzazioni dovrebbero portare circa 12 miliardi per il 2014, da sfruttare per ridurre il debito pubblico. A regime porteranno una cifra tra i 10 e i 12 miliardi ogni anno, pari allo 0,7% del PIL.

    Tagli alla difesa

    Tagli alla difesa

    Per il solo 2014 il taglio delle spese militari dovrebbe portare a un risparmio tra i 300 e i 500 milioni di euro. A rischio l'acquisto dei famigerati F35.

    Tagli alla sanità

    Tagli alla sanità

    Per giorni si è parlato di possibili tagli alla sanità per un valore di 4 miliardi l'anno. Alla fine, però, la proposta sembra essere stata ritirata.

    Tagli Camere di commercio

    Tagli Camere di commercio

    C'è la proposta di eliminare le camere di commercio, accorpandole agli uffici comunali o regionali. Un risparmio garantito che, però, ha già sollevato proteste.

    Tagli incentivi imprese

    Tagli incentivi imprese

    Gli incentivi a pioggia verranno di sicuro eliminati, sostituiti da interventi mirati che tengano conto anche della produttività di settore.

    Taglio dei manager

    Taglio dei manager

    I manager della Pubblica Amministrazione non potranno guadagnare più del presidente della Repubblica, ovvero un totale in emolumenti pari a 239mila euro annui.

    Taglio spese PA

    Taglio spese PA

    800 milioni di euro dovrebbero arrivare dal taglio selettivo delle spese della macchina dello Stato. Gli sprechi della Pubblica Amministrazione sono in prima linea.

    Bankitalia

    Bankitalia

    Viene più che raddoppiata dal 12 al 26% l’imposta sulle plusvalenze delle quote possedute dalle banche in Bankitalia, decisa con decreto del governo Letta.

    Cnel

    Cnel

    Nel DEF viene ribadita l'intenzione di abolire il CNEL, il Consiglio nazionale dell'economia e del lavoro, e altri enti ritenuti 'sopprimibili'.

    Foto correlate