NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Eni

Gianluca Gemelli, 3 ore dai pm per l’affare Tempa Rossa

22 Apr 2016 È finito l'interrogatorio di Gianluca Gemelli ascoltato dai pm di Potenza sull'inchiesta Tempa Rossa sul petrolio in Basilicata. L'imprenditore siciliano, compagno dell'ex ministro Federica Guidi, è uscito senza rilasciare dichiarazioni.

Guidi dai pm di Potenza per il caso Tempa Rossa: ‘Io parte offesa’

07 Apr 2016 Federica Guidi, l’ex ministro dello Sviluppo Economico del governo Renzi, è stata ascoltata dai pm di Potenza sul caso petrolio di Tempa Rossa. Un interrogatorio durato tre ore, al termine del quale ha rilasciato un breve comunicato specificando di essere "parte offesa".

Eni: i tweet anticasta di Gianluca Gemelli, compagno dell’ex ministro Guidi

01 Apr 2016 Gianluca Gemelli twittava contro la stessa casta che, grazie alla sua compagna, l’ex ministro dello Sviluppo Economico Federica Guidi, lo avrebbe poi favorito.

Inchiesta ‘Tempa rossa’: M5S propone mozione di sfiducia contro il Governo

01 Apr 2016 Non sono bastate le dimissioni della Ministra dello Sviluppo Economico, Federica Guidi, a placare le opposizioni. Il Movimento 5 Stelle propone una mozione di sfiducia contro il Governo.

Eni, il ministro Federica Guidi si dimette con una lettera a Renzi

31 Mar 2016 Il ministro dello Sviluppo Economico Federica Guidi si è dimessa a seguito delle polemiche sul coinvolgimento del suo compagno, Gianluca Gemelli, in un sospetto caso di traffico illegale di rifiuti e in seguito alla pubblicazione di alcune intercettazioni imbarazzanti che la riguardano in prima per

Eni perde 8,82 miliardi nel 2015 per il crollo del prezzo del petrolio

26 Feb 2016 Si segnala un calo nei fatturati del colosso Eni per l'anno 2015 (-8,82 miliardi), dovuto essenzialmente alle svalutazioni successive al crollo del prezzo del petrolio al barile.

Embargo Iran finito: l’Italia ci guadagnerà 3 miliardi

15 Lug 2015 Dopo l’accordo sul nucleare che si è realizzato tra l’Iran e le grandi potenze mondiali, cadrà anche l’embargo che aveva condannato l’Iran all’isolamento.

7 cose da fare per risparmiare sulla corrente (e difendersi dalle bollette pazze)

15 Lug 2015 Bollette troppo alte, lamentele continue, consumi presunti e mancate auto letture che fanno lievitare i costi: per questo l'Antitrust e la Guardia di Finanza hanno avviato procedimenti istruttori a carico di quattro società d'energia (Acea Energia, Edison Energia, Enel Energia, Enel Servizio Elettr

Putin tiene in scacco l’Eni: pagano gli italiani?

03 Dic 2014 Vladimir Putin lancia una sfida all'Europa usando il gas russo come merce di scambio e tiene in scacco l'Eni.

Eni, la Corte dei Conti all’attacco: ‘Gestione a rischio’

04 Nov 2014 L'Eni non passa indenne dall'analisi della Corte dei Conti che anzi fa scattare segnali d'allarme per la nuova dirigenza del colosso petrolifero.

Saipem crolla a Piazza Affari dopo la revisione della guidance per il 2014

29 Ott 2014 Brutte notizie in arrivo per gli azionisti Saipem: gli analisti della Societe Generale in un report odierno hanno emesso un downgrade abbassando il loro rating a sell (vendere) dal precedente hold (mantenere). Il target price dell'azione è stato indicato a 12,3 euro.

Rimborso bollette Eni per 100mila clienti

23 Ott 2014 Eni dovrà risarcire con un indennizzo di 25 euro a ciascuno degli oltre 100mila clienti che hanno avuto disservizi nell'ambito della “tutela” gas e del mercato libero per un costo totale che supera i 2,5 milioni di euro.

Del tabacco agli idrocarburi, così le multinazionali fanno fondi neri con il contrabbando

22 Ott 2014 Passano gli anni, cambiano le regole del mercato e l'economia vive momenti di alterna fortuna, ma alcune pratiche cattive commerciali continuano a esistere e a essere utilizzate, perché evidentemente ancora proficue, nonostante le gravi controindicazioni oramai riscontrate.

Greenpeace occupa una piattaforma petrolifera nel Canale di Sicilia

15 Ott 2014 Gli attivisti di Greenpeace hanno occupato la piattaforma dell’Eni Prezioso, che si trova nel Canale di Sicilia, a 6 miglia dalla costa di Licata, e utilizzata per l’estrazione del petrolio.

Scandalo Eni Nigeria, giro di tangenti internazionali per l’acquisto di petrolio

14 Ott 2014 L’Eni è coinvolta in un'indagine per corruzione internazionale, episodio che sarebbe da circoscrivere all’acquisizione di un giacimento petrolifero al largo della Nigeria. L’acquisto è avvenuto nel 2011 e ha riguardato un’area del valore di 1 miliardo e 300 milioni di dollari.

Pagina 1 di 2