Sciopero Roma 29 settembre 2017 ATAC e Roma TPL: orari dello stop e aggiornamenti

C'è sciopero il 29 settembre 2017 a Roma, fermi bus, tram e metro: i dipendenti Atac e Roma Tpl incrociano le braccia per 4 ore. Possibili disagi per i cittadini, pendolari e turisti che rischieranno di non poter usare i servizi di trasporto pubblico locale

da , il

    Sciopero Roma 29 settembre 2017 ATAC e Roma TPL: orari dello stop e aggiornamenti

    29/09/2017 è una data da segnare in calendario perché sarà il giorno dello sciopero ATAC e Roma TPL nella Capitale. Venerdì 29 settembre segnaliamo quindi lo sciopero a Roma di ATAC e ROMA TPL. Lo sciopero dei mezzi pubblici è stato proclamato dall’Unione sindacale di base OSP USB LAVORO PRIVATO e inizialmente era di 24 ore, poi lo sciopero dei trasporti è stato ridotto a 4 ore per ordine della Prefettura. Inoltre il personale della società di trasporti ATAC di Roma aderente al sindacato OSP FAISA-CISAL, ha indetto altre 4 ore di sciopero, sempre per venerdì 29 settembre, dalle ore 8.30 alle ore 12.30. Vediamo di seguito quali sono gli orari di garanzia in cui sono assicurati i servizi minimi essenziali.

    Lo sciopero interesserà bus, tram, metropolitane le linee periferiche del Comune di Roma e ferrovie Roma-Lido, Termini-Centocelle e Roma-Civitacastellana-Viterbo.

    SCIOPERO ATAC e ROMA TPL 29 SETTEMBRE: AGGIORNAMENTI

    Il prefetto di Roma ha disposto con un’ordinanza la riduzione a quattro ore dello sciopero del personale di Atac S.p.A. e di Roma Tpl S.c.a.r.l. programmato per il 29 settembre 2017. Lo stop sarà così limitato alla fascia oraria 8.30-12.30. È dunque in corso lo sciopero del trasporto pubblico che si concluderà alle 12,30. Ecco la situazione sulla rete

    METRO A: CHIUSA

    METRO B/B1: CHIUSA

    METRO C: REGOLARE

    ROMA-LIDO: attiva con possibili riduzioni di corse

    TERMINI-CENTOCELLE: attiva con possibili riduzioni di corse

    ROMA-VITERBO‎: SERVIZIO URBANO: REGOLARE EXTRAURBANO – REGOLARE

    BUS E TRAM: possibili riduzioni di corse e sospensioni di linee

    Risulta regolare il servizio ferroviario di Trenitalia e il servizio bus extraurbano Cotral, mentre segnaliamo possibili riduzioni di corse per le seguenti linee TPL: C1, C19, 08, 011, 013, 017, 018, 022, 023, 024, 025, 027, 028, 030, 031, 032, 035, 036, 037, 039, 040, 041, 042, 042P, 044, 044, 048, 049, 050, 051, 053, 054, 055, 056, 057, 059, 066, 078, 086, 088, 135, 146, 213, 218, 226, 235, 314, 339, 340, 343, 344, 349, 404, 437, 441, 444, 445, 447, 502, 503, 505, 511, 543, 546, 548, 552, 554, 557, 657, 660, 663, 665, 701, 701L, 702, 703L, 710, 711, 720, 721, 763, 764, 767, 771, 775, 777, 778, 787, 789, 808, 889, 892, 907, 907L, 912, 914, 982, 985, 992, 993 e 998.

    A ROMA SCIOPERO DEL PERSONALE ATAC E ROMA TPL

    Durerà 4 ore lo sciopero aziendale del personale ATAC e Roma TPL che segnerà un venerdì di passione per i cittadini che dovranno fare i conti con la mobilitazione che paralizzerà il trasporto pubblico locale il 29 settembre a Roma. Lo sciopero indetto dai sindacati di base è stato concentrato nella fascia oraria dalle ore 8.30 alle 12.30.

    L’agenzia Roma Servizi per la Mobilità informa che saranno possibili interruzioni nei servizi dello sportello permessi di piazzale degli Archivi (Eur), dei check point bus turistici di Aurelia e Laurentina, del contact center infomobilità 0657003 e del numero verde dedicato alle persone con disabilità, l’800154451.

    SCIOPERO ATAC ROMA: FASCE DI GARANZIA

    Venerdì 29 settembre c’è sciopero dei mezzi pubblici a Roma: bus, metro e tram saranno fermi perché sia i dipendenti ATAC che quelli di Roma TPL si asterranno dal lavoro. Vediamo gli orari dei mezzi pubblici garantiti il 29 settembre 2017, durante lo sciopero a Roma. L’agitazione sarà di 4 ore, dalle 8.30 alle 12.30.

    Per informazioni sulla mobilità pubblica e privata e sul sistema di bigliettazione Metrobus, ChiamaRoma al numero 060606, raggiungibile tutti i giorni, festivi compresi, 24 ore su 24.

    Per altre informazioni Roma TPL risponde al numero +39 06 64 77 81.

    SCIOPERO ATAC ROMA: IL COMUNICATO DEI SINDACATI

    Si legge in una nota dell’organizzazione sindacale: “Dopo mesi di lotte e denunce nessun intervento risolutivo per il trasporto pubblico locale da parte del Comune di Roma, a partire da Atac, ai lavoratori degli appalti fino ai lavoratori del Consorzio Roma Tpl, il privato che gestisce il 20% del trasporto di Roma. Aziende private che vantano crediti milionari con il Comune, che continuano impunemente a farsi beffa dell’amministrazione comunale e dei lavoratori non pagando neppure gli stipendi ai dipendenti.

    Per l’Unione sindacale di base “l’immobilismo della giunta e l’assenza di coraggio sta pesando come un macigno sulla testa della categoria, l’unica che andrebbe garantita perché porta avanti la baracca” continua la nota. “Come per Atac, dove con la scelta del concordato di fatto si libera delle responsabilità politiche ed inizia il balletto del “non è colpa mia”, anche per i lavoratori delle aziende private la promessa di un reale cambio di passo con le precedenti amministrazioni è divenuta ormai una chimera”.

    “E’ sempre più evidente che le ragioni dello sciopero proclamato per il 29 settembre si vanno a moltiplicare e la Sindaca non può continuare per molto a far finta di niente, voltando le spalle ai lavoratori. L’unica strada sicura per salvare il trasporto pubblico locale era la ricontrattazione del debito, a partire da quello contratto con la Regione Lazio ed un piano regionale sulla mobilità che prevedesse la reinternalizzazione di tutto il trasporto e di tutti i servizi. Il comune ha scelto la strada più impervia e pericolosa e noi glielo abbiamo detto in tutti i modi ed è quello che gli ricorderemo il 29 settembre”.