Concorso scuola 2018: come ottenere i 24 CFU e quanto costano

Esistono tre modi differenti per ottenere i 24 CFU, necessari per poter accedere al concorso docenti. Ecco tutti i dettagli e gli eventuali costi.

da , il

    Concorso scuola 2018: come ottenere i 24 CFU e quanto costano

    Riguardo al nuovo concorso scuola 2018, dopo l’ufficializzazione delle novità introdotte tramite un recente decreto che definisce le modalità per acquisire i crediti formativi universitari o accademici (Cfu/Cfa) necessari a tutti quegli aspiranti professori, laureati e non abilitati all’insegnamento, che intendono partecipare al prossimo concorso docenti 2018 per l’ingresso nella scuola secondaria, ecco alcuni ulteriori chiarimenti sui CFU: come si ottengono e quanto costano? Vediamo tutto in dettaglio.

    Concorso scuola 2018: come ottenere i 24 CFU

    Secondo la nuova normativa, come si ottengono i 24 CFU, necessari per accedere al concorso scuola 2018? Esistono tre differenti modi:

    - Crediti corrispondenti ad attività formative, inserite nel piano di studi del corso di laurea o laurea magistrale, ovvero di primo e secondo livello;

    - Crediti corrispondenti ad attività formative svolte in forma aggiuntiva, rispetto a quelle previste dal piano di studi del corso di laurea o laurea magistrale, ovvero di primo e secondo livello;

    - Crediti conseguiti da chi è già laureato, in seguito ad attività formative svolte presso istituzioni universitarie o accademiche, senza l’iscrizione a un corso di studi.

    I percorsi formativi validi per il raggiungimento dei 24 CFU indispensabili per accedere al concorso scuola 2018 vengono organizzati da università e accademie. Dei totali 24 CFU, fino a un massimo di 12, è possibile acquisirli tramite piattaforme online. Di questi, 6 devono appartenere ai seguenti ambiti:

    - Pedagogia, pedagogia speciale e didattica dell’inclusione:

    - Psicologia;

    - Antropologia;

    - Metodologie e tecnologie didattiche.

    Infine è possibile ottenere il riconoscimento di crediti già ottenuti nel corso di studi universitari, tramite Master universitari o accademici, di primo e secondo livello, Dottorati di ricerca e Scuole di specializzazione. Il riconoscimento può essere richiesto soltanto se esiste coerenza con gli obiettivi formativi indicati nell’allegato A del decreto.

    Concorso scuola 2018: quanto costano i 24 CFU

    Ma la domanda che tutti si staranno certamente ponendo è la seguente: quanto costa ottenere i 24 CFU necessari per poter accedere al concorso scuola 2018? Secondo quanto previsto dalla legge, i crediti sono tutti gratuiti, fatta eccezione per quelli ottenuti in forma extracurricolare, ovvero a laurea conseguita, che possono avere un costo di 500 euro (in base al numero di crediti e al reddito). L’articolo 4 infatti, stabilisce: ‘Non è dovuta alcuna contribuzione per l’acquisizione dei crediti curricolari e aggiuntivi, presso le istituzioni statali’.