APE SOCIAL Pensioni 2017: INPS risponde alle FAQ su requisiti e domanda per la pensione anticipata

L'INPS risponde alle FAQ - domande frequenti - su pensioni, pensioni anticipate ossia pensioni ape social, cioè sull'anticipo pensionistico disciplinato dalla riforma delle pensioni 2017. Vediamo i chiarimenti su requisiti e modalità di presentazione della domanda

da , il

    APE SOCIAL Pensioni 2017: INPS risponde alle FAQ su requisiti e domanda per la pensione anticipata

    Novità per quanto riguarda l’APE SOCIAL, beneficio concesso nella riforma delle pensioni 2017 a una parte di lavoratori che può andare in pensione anticipata se ha raggiunto determinati requisiti. L’Inps ha infatti pubblicato un’utilissima serie di risposte alle FAQ, le domande più frequenti che i contribuenti hanno posto proprio in relazione ai requisiti e alle modalità di presentazione della domanda per l’anticipo pensionistico social. Vediamo i dettagli e le novità dell’ultima ora sulle pensioni anticipate, ricordando che c’è tempo, per la presentazione delle domande, fino al 15 luglio.

    APE SOCIAL FAQ INPS

    Tutti i lavoratori che vogliono sapere se possono presentare domanda di accesso all’Ape social, possono ricevere una risposta leggendo le 38 FAQ INPS sulle pensioni APE SOCIAL, le “domande più frequenti” poste all’istituto di previdenza, con le relative risposte. Di seguito un chiaro sunto:

    APE SOCIAL NON VALIDA PER GLI AUTONOMI

    Si sapeva, l’APE social vale solo per i dipendenti e non per i lavoratori autonomi che hanno cessato l’attività in via definitiva e si trovano inoccupati.

    APE SOCIAL NON VALIDA PER I CONTRATTI A TEMPO DETERMINATO

    L’Ape social spetta solo in conseguenza di un licenziamento o di dimissioni per giusta causa, dunque non può essere concessa in caso di scadenza naturale del contratto a termine, a tempo determinato.

    APE SOCIAL NON VALIDA PER I DISOCCUPATI SENZA SUSSIDIO

    Per ottenere l’ape sociale è indispensabile aver goduto interamente della prestazione di disoccupazione ed avere lo status di disoccupato per almeno tre mesi dopo il termine della stessa, ossia il beneficio non si estende ai soggetti semplicemente inoccupati che non hanno diritto a sussidi di disoccupazione (va bene anche l’indennità di mobilità ordinaria oltre alla Naspi o all’ASPI) per mancanza dei requisiti necessari.

    APE SOCIAL NON VALIDA PER I RESIDENTI ALL’ESTERO

    Si ricorda che l’APE sociale non può essere concessa ai lavoratori residenti all’estero.

    ASSEGNO SOCIALE E APE SOCIAL: SONO CUMULABILI?

    Sì, l’APE social è cumulabile con l’assegno sociale purché il reddito totale non superi il tetto massimo previsto per l’assegno sociale. Non è invece possibile per i titolari di Assegno ordinario di Invalidità ottenere l’ape Sociale in quanto l’AOI è una pensione diretta e quindi rientra nel divieto di cumulo previsto dalla legge di bilancio.