NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Legge di Bilancio 2017, guida con tutte le novità fiscali

Legge di Bilancio 2017, guida con tutte le novità fiscali

Cosa cambia con la nuova norma e le opportunità per giovani, famiglie e imprese

da in Agenzia delle Entrate, Economia, Fisco, News Economia
Ultimo aggiornamento:
    Legge di Bilancio 2017, guida con tutte le novità fiscali

    Riportiamo il sunto della Legge di Bilancio 2017 con una guida essenziale e chiara con tutte le novità fiscali per il nuovo anno, introdotte ex novo dalla nuova manovra finanziaria congedata dal Governo Renzi. Cosa cambia con la Legge di Bilancio 2017? Vediamo nel dettaglio le nuove regole a proposito di pensioni, bonus per le imprese, per le famiglie e per i giovani, con particolare interesse alle novità fiscali per i contribuenti. Ecco dunque cosa cambia con la Legge di Bilancio 2017.

    Cosa prevede e quali sono le novità della Legge di Bilancio? Dopo essere stata approvata alla Camera dei Deputati, il Governo dimissionario guidato da Matteo Renzi ha posto la fiducia al Senato sul testo, che è stato poi approvato in via definitiva il 7 dicembre 2016 senza ulteriori modifiche.

    La Legge di Bilancio 2017 è entrata ufficialmente in vigore, ma ci sono diverse novità rispetto agli anni passati. Innanzi tutto occorre precisare che dal 2017 non si parla più di Finanziaria o di Legge di Stabilità, ma di Legge di Bilancio. Ciò vuol dire che sono stati apportati dei cambiamenti nelle procedure contabili per far fronte al principio del pareggio di bilancio introdotto in Costituzione dal 2012. Ciò significa che la norma, oltre alle disposizioni che integrano la legislazione di entrata e di spesa prevede siano elencati gli effetti di tali disposizioni nelle previsioni triennali di entrata e di spesa del bilancio dello Stato. E’ stata confermata la rottamazione di Equitalia e anche la sanatoria delle cartelle esattoriali. Le novità più importanti da segnalare riguardano dunque le pensioni, le famiglie, la scuola e le imprese. Vediamole nel dettaglio.

    Le novità introdotte dal 2017 per il sostegno del reddito delle famiglie sono diverse: Bonus Bebè, Bonus famiglia, Bonus mamme domani, Bonus Nido da 1.000€, Social Card SIA 2017, Voucher Baby Sitter e Asilo Nido, nonché il taglio dell’Irpef 2017. Per tutti i dettagli sui Bonus alle famiglie consigliamo di leggere qui. Non mancano poi interventi contro la povertà, come il sostegno all’inclusione attiva (Sia), un sussidio pari a 400 euro al mese e destinato alle famiglie con figli minorenni o disabili e reddito inferiore ai 3mila euro annui. Per chi vuole fare ristrutturazioni in casa, sono state prorogate di altri tre anni le agevolazioni fiscali (detrazione Irpef al 50%) e per chi migliora l’efficienza energetica degli edifici (detrazione al 65%).

    Diversi sono gli interventi previsti nella nuova legge di Bilancio, come lo Student Act 2017 con introduzione della no tax area e delle super borse di studio, il Bonus 18enni, il Bonus insegnanti e il Bonus neo-diplomati 2017. Chi appartiene ad un nucleo familiare con un reddito ISEE inferiore a 13mila euro è esentato dal pagamento delle tasse universitarie, mentre per la scuola sono stati stanziati 140 milioni per il 2017 e 400 per il 2018 per assumere nuovi insegnanti di ruolo.

    Per quanto riguarda le pensioni sono state confermate le misure per la pensione anticipata APE. Qui abbiamo visto come funziona l’APE, l’anticipo pensionistico introdotto con la Legge di Bilancio 2017, mentre è stata ampliata la platea per l’Opzione Donna e l’ottava salvaguarda esodati. Inoltre, è stata estesa alle casse previdenziali dei professionisti la possibilità di cumulo gratuito dei contributi. Inoltre con la riforma delle pensioni è stato stabilito che i lavoratori che possiedono i requisiti per l’Ape possono godere anche della RITA, la rendita integrativa temporanea anticipata.

    LEGGI ANCHE
    IN ARRIVO AUMENTI SULLE PENSIONI MINIME

    Per quanto riguarda le novità fiscali, una delle misure approvate riguarda la cosiddetta sterilizzazione dell’aumento dell’Iva, che slitta al 2018, che porterebbe le due principali aliquote dal 10 al 13% e dal 22 al 24%. Inoltre è stato stabilito un nuovo aumento dello 0,9% a partire dal 1° gennaio 2019 nel caso in cui nel 2018 non si provveda a sterilizzare l’aumento previsto del 3%. Altra nuova misura è il taglio dell’Ires, l’imposta sul reddito delle società ridotta dal 27,5 al 24%; mentre è stata aggiunta una nuova imposta sul reddito imprenditoriale per aziende e professionisti, chiamata IRI.

    LEGGI ANCHE
    TUTTE LE SCADENZE FISCALI DEL 2017 DIVISE MESE PER MESE

    Il capitolo della manovra dedicata alle imprese vale 20 miliardi e comprende diverse novità, come l’estensione del superammortamento e la conferma dell’iperammortamento al 250% per gli investimenti in innovazione con il pacchetto Industria 4.0. Inoltre è prevista la proroga a tutto il 2017 della Legge Sabatini per facilitare il finanziamento degli investimenti delle imprese. Tra gli altri bonus da segnalare, il già accennato taglio dell’IRES al 24%, l’IRI al 24%, l’eliminazione dell’IRPEF agricola (che si aggiunge al taglio dell’Irap e dell’Imu sui terreni agricoli previsti dalla Legge di Stabilità 2016), l’aumento del credito d’imposta (da 5 a 20 milioni di euro) per la ricerca e lo sviluppo, mentre l’aliquota salirà al 50% per tutte le spese. E poi ancora bonus produttività e Garanzia Giovani 2017.

    LEGGI QUI IL
    VADEMECUM EQUITALIA: COME FUNZIONA LA ROTTAMAZIONE DELLE CARTELLE

    Con la Legge di Bilancio 2017 è stata sancita l’abolizione di Equitalia (ente privato) che passerà sotto il controllo della pubblica Agenzia delle Entrate. Prevista la possibilità di ‘rottamare’ le cartelle Equitalia inferiori ai 100.000 euro con una sorta di condono sugli interessi di mora, sanzioni e aggio di riscossione, rivolto a quei contribuenti che decidono volontariamente di pagare le cartelle di Equitalia a rate.


    1137

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Agenzia delle EntrateEconomiaFiscoNews Economia
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI