Truffa al Bancomat: così rubano carta e PIN

Truffa al Bancomat: così rubano carta e PIN

I consigli di un noto istituto di credito britannico per evitare raggiri

da in Banche, Carte di credito, Consumatori, Conti correnti, Economia
Ultimo aggiornamento:
    Ecco come rubano il Pin e la carta al Bancomat

    Come si svolge una truffa al Bancomat? Come fanno a rubare carta e PIN? Grazie a a un video messo in Rete da una banca britannica, la Barclays UK, possiamo capire il funzionamento di un raggiro quasi perfetto. Come funziona il tranello, quindi? Una coppia di ladri distrae il malcapitato di turno mentre si trova davanti allo sportello di un Bancomat: in pochi secondi riescono a sottrarre sia la carta che il pin distraendo il cliente che non si accorge di nulla.

    I truffatori, infatti, si piazzano uno al fianco e l’altro subito dietro al malcapitato (in genere i truffatori scelgono bancomat con sportelli doppi). Il truffatore al lato fa finta di eseguire la medesima operazione, ossia prelevare del contante.

    Proprio nel momento in cui l’ignaro truffato sta ritirando il denaro, il truffatore alle sue spalle (o la truffatrice, come nel caso esposto nel video) guarda e memorizza il PIN, poi distrae il malcapitato, facendo ad esempio cadere qualcosa per terra. Così, la persona gentile si abbassa per aiutarla mentre alle sue spalle – non visto – il complice truffatore che si trova all’altro sportello effettua una rapida sostituzione della carta.

    Anche se sembra banale è il caso di ricordarlo sempre: il consiglio principale per evitare di restare truffati dai ladri di carte bancomat è non farsi distrarre mentre si sta prelevando il contante.

    LEGGI ANCHE UN’UTILE GUIDA CONTRO LE TRUFFE E I FURTI DI CARTE DI CREDITO

    268

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BancheCarte di creditoConsumatoriConti correntiEconomia

    Referendum costituzionale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI