Assegni sociali ai migranti: scoperta maxi truffa all’Inps

Assegni sociali ai migranti: scoperta maxi truffa all’Inps

Erano rientrati in patria ma continuavano a ricevere l'assegno mensile

da in Economia, INPS
    Assegni sociali ai migranti: scoperta maxi truffa all’Inps

    inps

    Scoperta una maxi truffa ai danni dell’Inps, alcuni migranti avrebbero continuato a beneficiare della pensione sociale pur essendosi allontanati dall’Italia e aver fatto ritorno nei rispettivi paesi d’origine. Avevano dichiarato di essere residenti nel Belpaese dunque continuavano a ricevere l’assegno di 450 euro mensili. In tutto sono 174 persone, tutte over 65 ad essere state scoperte dalla Guardia di Finanza di Bari e poi denunciate.

    A partecipare all’operazione, denominata “Eldorado”, anche alcuni funzionari delle direzioni provinciali dell’Inps di Bari e Andria. I migranti risultavano residenti ancora nei comuni di Trani, Barletta, Andria e Bari, in realtà erano tutti da tempo ritornati in patria.

    Per incassare l’assegno sociale, gli accusati si servivano dei congiunti in italia, è di circa 5,6 milioni di euro l’ammontare della truffa ai danni dell’Inps.

    176

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN EconomiaINPS
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI