Cassazione, per licenziamento statale vale l’art.18 e non la Legge Fornero

Cassazione, per licenziamento statale vale l’art.18 e non la Legge Fornero

La decisione dopo 'un'approfondita riflessione'

da in Articolo 18, Economia, Lavoro, Legge Fornero, News Economia
Ultimo aggiornamento:
    Cassazione, per licenziamento statale vale l’art.18 e non la Legge Fornero

    La Corte di Cassazione, dopo “un’approfondita e condivisa riflessione” ha affermato con la sentenza 11868 della sezione lavoro depositato in data odierna che il licenziamento del personale del pubblico impiego non è disciplinato dalla Legge Fornero ma dall’articolo 18 dello statuto dei lavoratori.

    I dipendenti pubblici, dunque restano fuori dalle modifiche della Legge Fornero e del Jobs Act per quanto concerne il licenziamento. Due strade parallele dunque tra privato e pubblico, in quest’ultimo caso il dipendente può essere reintegrato in caso di licenziamento illegittimo come prevede l’articolo 18 dello statuto dei lavoratori, una regola che era stata limitata dalla Fornero.

    Ulteriore modifica si è poi verificata con il Jobs act per cui il reintegro è stato concentrato sui soli casi di licenziamento per motivi discriminatori.

    197

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Articolo 18EconomiaLavoroLegge ForneroNews Economia

    Referendum costituzionale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI