Modello 730 e Unico 2016, arriva la proroga

Modello 730 e Unico 2016, arriva la proroga

La comunicazione sulla Gazzetta Ufficiale

da in Economia, Fisco, Ministero dell'Economia e delle Finanze, Modello 730
Ultimo aggiornamento:
    Modello 730 e Unico 2016, arriva la proroga

    Posticipato il termine ultimo per la presentazione del 730 e del Modello Unico. E’ stato pubblicato nella “Gazzetta Ufficiale” n. 136 del 13 giugno 2016 il Dpcm del 24 maggio 2016 che concede la proroga dal 7 al 22 luglio per il modello 730 e dal 16 giugno al 6 luglio per il modello Unico.

    LEGGI ANCHE: MODELLO 730, DETRAZIONI E NOVITÀ DEL 2016

    Lo slittamento è stato stabilito, come recita il Dpcm 24 maggio 2016, per “garantire il corretto svolgimento dei relativi adempimenti, tenendo conto delle esigenze dei contribuenti e dell’Amministrazione finanziaria”.
    Lo spostamento della scadenza dal 7 al 22 luglio vale per il Caf e i professionisti abilitati a cui si sono rivolti i contribuenti per la modifica e l’invio del modello 730 ordinario o precompilato a patto che “entro il 7 luglio 2016 abbiano effettuato la trasmissione di almeno l’ottanta per cento delle medesime dichiarazioni”. La proroga vale anche per i contribuenti che hanno deciso di presentare il modello 730 in modo autonomo, ordinario o precompilato.

    Lo slittamento, al contrario, non vale per i sostituti d’imposta che prestano assistenza fiscale ai contribuenti: loro devono spedire i modelli 730 dei loro sostituiti entro il 7 luglio 2016.

    Proroga anche per il Modello Unico, in base al decreto firmato ieri dalla presidenza del consiglio: “Slitta dal 16 giugno al 6 luglio 2016, il termine per effettuare i versamenti derivanti dalla dichiarazione dei redditi, dalla dichiarazione Irap e dalla dichiarazione unificata annuale da parte dei contribuenti che esercitano attività economiche per le quali sono stati elaborati gli studi di settore” si precisa che: “Dal 7 luglio e fino al 22 agosto 2016 i versamenti possono essere eseguiti con una lieve maggiorazione, a titolo di interesse, pari allo 0,40 per cento”.

    324

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN EconomiaFiscoMinistero dell'Economia e delle FinanzeModello 730 Ultimo aggiornamento: Mercoledì 15/06/2016 15:46
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI