Birra Peroni venduta ai Giapponesi del gruppo Asahi

Birra Peroni venduta ai Giapponesi del gruppo Asahi

Si tratta di un affare da 2,55 miliardi di euro

da in Aziende, Economia
Ultimo aggiornamento:
    Birra Peroni venduta ai Giapponesi del gruppo Asahi

    Ora è ufficiale: la birra Peroni è stata venduta ai giapponesi del gruppo Asahi, che hanno acquistato anche un altro grande marchio europeo, l’olandese Grolsch, oltre alla birra artigianale Meantime. Un vero colpo di classe per la lontana terra del Sol Levante!

    AB InBev ha finalmente accettato l’offerta vincolante da 2,55 miliardi di euro in contanti, avanzata dal gruppo giapponese Asahi, riguardo ai brand europei Peroni, Grolsch e Meantime. Tuttavia, AB InBev ci ha tenuto a precisare che per completare in via definitiva la transazione è necessario effettuare ancora alcuni passaggi puramente formali.

    L’intera operazione, partita a febbraio con la presentazione dell’offerta, si concluderà entro la seconda metà del 2016.

    Asahi, storica azienda nata ad Osaka nel 1889, vanta oggi il titolo di primo produttore giapponese di birra, per fatturato.

    Con questa importante operazione, espanderà notevolmente la sua presenza in Europa, con la prospettiva di diventare un’azienda di rilevanza globale.

    Dall’accordo restano esclusi i diritti sulla Peroni e su Grolsch negli Stati Uniti.

    218

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AziendeEconomia Ultimo aggiornamento: Martedì 19/04/2016 18:38
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI