Confindustria, Vincenzo Boccia è il nuovo presidente designato

Confindustria, Vincenzo Boccia è il nuovo presidente designato

Il 25 maggio la nomina ufficiale per L'imprenditore salernitano

da in Confindustria, Economia
Ultimo aggiornamento:
    Confindustria, Vincenzo Boccia è il nuovo presidente designato

    Vincenzo Boccia sarà il nuovo presidente di Confindustria, prenderà il posto di Giorgio Squinzi eletto il 24 maggio del 2012 e giunto a fine mandato. Il consiglio generale ha scelto l’imprenditore salernitano, in lizza per la poltrona più importate di via dell’Astronomia, con Alberto Vacchi anche lui imprenditore. Tra i punti cardine del suo programma risultato vincente: la competitività dell’Italia in Europa insieme al “rilancio della vocazione industriale del Paese” e l’internazionalizzazione del made in Italy. Vincenzo Boccia punta a un investimento maggiore nella tecnologia e nell’innovazione, ma anche “politiche intense” per il sud dell’Italia. La sua idea è quella di creare un sistema in grado di aiutare le piccole imprese a crescere, le medie a diventare grandi e le grandi a diventare multinazionali. Sulla politica, l’imprenditore salernitano promette sostegno a Matteo Renzi finché “continuerà ad essere un fattore di modernizzazione”.

    L’imprenditore salernitano ha ricevuto 100 voti contro i 91 di Alberto Vecchi, un primo passo verso la nomina ufficiale prevista per il 25 maggio prossimo.

    Classe 1964, Vincenzo Boccia è nato a Salerno dove è amministratore delegato dell’azienda di famiglia, Arti Grafiche Boccia. Laureato in economia e commercio, è da sempre attivo nel settore dell’editoria e della grafica. La sua storia in Confindustria inizia negli anni Novanta, già allora l’imprenditore aveva dato dimostrazione di partecipare con passione alle attività del Gruppo dei Giovani Imprenditori. Vincenzo Boccia ha ricoperto molti incarichi nel settore industriale: è stato Presidente di Piccola Industria della Campania, dei Giovani Imprenditori della Campania e componente del Consiglio direttivo della Giunta di Assografici nonché Consigliere di Amministrazione dell’Azienda Libico Italiana fino al 2005 e Presidente di Assafrica e Mediterraneo dal 2003 al 2007. Dal 2010 è numero uno dell’Advisory Board per le Pmi presso Borsa Italiana e in Confindustria ha ricoperto la carica di consigliere delegato al credito e di presidente del Comitato tecnico Credito e Finanza di Confindustria. Vincenzo Boccia conosce bene Confindustria e a via dell’Astronomia è di casa e sembra rappresentare una scelta di continuità.

    397

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ConfindustriaEconomia

    Referendum costituzionale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI