Nando Pagnoncelli presenta il signor Rossi a NanoPress.it

Nando Pagnoncelli presenta il signor Rossi a NanoPress.it

Il signor Rossi è l'emblema dell'opinione pubblica

Giornalista, scrittore e conduttore radiofonico in Economia, Libri, Sondaggi, Interviste
Segui autore:
Lunedì 18/01/2016 in Economia, Libri, Sondaggi, Interviste
    Nando Pagnoncelli presenta a NanoPress il signor Rossi

    La matematica sarà pure «il più importante strumento di conoscenza fra quelli lasciatici in eredità dall’agire umano», come sosteneva Cartesio, ma è difficile (spesso troppo!) da capire. I numeri impressionano, soprattutto quando sono molto alti o molto bassi, ma non sempre permettono di capire la realtà di quello che esprimono: sembrano astratti, distanti. Ancor di più le percentuali!

    Lo sa bene Nando Pagnoncelli, Presidente di IPSOS, che da anni studia gli italiani tramite i sondaggi e le ricerche di mercato. Molti lo conoscono per gli articoli che scrive per il Corriere della Sera, tutti lo conoscono per la sua partecipazione a Ballarò prima e a DiMartedì poi: la sua è (quasi) una “scienza esatta” e per questo Giovanni Floris non ha voluto perderlo nel passaggio da una rete all’altra.

    Snocciola numeri di solito, li commenta e fa capire cosa vogliono dire quei numeri. Ora ha deciso di togliere, almeno per una volta, il simbolo “%” dal suo lavoro. E ha raccontato quello che ha capito degli italiani in tutti questi anni di sondaggi, senza neanche citare un numero!

    «Mi occupo di sondaggi dalla metà degli anni Ottanta – spiega Pagnoncelli – e, se dovessi riassumere il senso del mio lavoro, direi che cerco di “sentire il polso” del Signor Rossi, lo straordinario personaggio uscito nel 1960 dalla matita del fumettista Bruno Bozzetto.

    Fare rilevamenti statistici significa, infatti, capire che cosa pensa il Signor Rossi e come nel corso del tempo ha cambiato le sue abitudini e i suoi comportamenti».

    Così è nato il libroLe mutazioni del Signor Rossi – Gli italiani tra mito e realtà”, pubblicato dalle Edizioni Dehoniane di Bologna e con la prefazione di Giovanni Floris. Chi è il signor Rossi, com’è cambiato, come ha cambiato il Paese e molto altro lo spiega nella video-intervista a NanoPress.it. E, chiacchierandoci, scopriamo che anche lui, come tutti noi, è un po’ “il signor Rossi”…se non altro per i pochi capelli e il naso vistoso!

    352

    SCRITTO DA Fabrizio Capecelatro Giornalista, scrittore e conduttore radiofonico Segui autore:
    PUBBLICATO IN EconomiaLibriSondaggiInterviste
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI