NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Pensione Inps: una su due è sotto i mille euro al mese

Pensione Inps: una su due è sotto i mille euro al mese
    Pensione Inps: una su due è sotto i mille euro al mese

    Il 42,5% dei pensionati, circa 6,5 milioni di questi, percepisce una pensione media inferiore a mille euro mensili e il 12,1% non arriva a 500 euro al mese secondo quanto riportato nel bilancio sociale 2014 dell’Inps. Dei 15,5 milioni di pensionati, 724 mila hanno un reddito medio mensile di oltre 4.300 euro. I redditi medi più bassi vengono registrati al Sud, 1.151 euro, mentre al Nord si sale a 1.396 euro, al Centro a 1.418 euro. Dopo la stretta sui pensionamenti decisa con la legge Fornero del 2011, nei primi 9 mesi del 2015 sono quasi raddoppiate le pensioni anticipate rispetto all’età di vecchiaia del fondo lavoratori dipendenti (73.408, +87% sui primi 9 mesi 2014) dopo il calo degli ultimi anni a seguito dell’incremento dei requisiti, ovvero 42 anni e 6 mesi per gli uomini, 41 e 6 mesi per le donne.

    Le pensioni di anzianità liquidate nei primi tre trimestri del 2015 sono state 109mila mentre sono diminuite le nuove pensioni di vecchiaia da 32.511 a 28.621, nonostante un amento dell’età media di decorrenza da 65 anni nei primi 9 mesi del 2014 a 65,3. Per le pensioni di anzianità l’età media è passata da 59,7 a 59,8 anni.

    Nel 2014 e nei primi 9 mesi del 2015 ben 45mila persone sono andate in pensione grazie alle salvaguardie sui lavoratori esodati, secondo l’Inps, e per le sei salvaguardie approvate (170mila persone) sono stati stanziati 11 miliardi di euro. Ammonta invece a 268,817 miliardi la spesa lorda complessiva 2014 per le pensioni, che registra un aumento pari a 1,679 miliardi di euro rispetto al 2013.

    L’anno scorso l’istituto ha erogato 20.920.255 pensioni, tra cui 17.188.629 pensioni previdenziali, per circa 243,514 miliardi di euro e 3.731.626 pensioni assistenziali per 25,303 miliardi di euro. Sono infine 560 mila le nuove pensioni previdenziali liquidate, cifra superiore al 2013 nell’importo totale erogato e nel numero.

    Tantissimi i pensionati nella fascia d’età compresa fra 70 e 79 anni: stiamo parlando di circa 5,3 milioni di anziani con reddito pensionistico medio mensile di 1.339 euro, seguiti dagli ultra 80enni (4 milioni) con 1.297 euro. Tra i 65 e i 69 anni abbiamo 3 milioni di pensionati con un reddito pensionistico di 1.464 euro al mese, mentre dai 60 ai 64 anni ci sono1,7 milioni di soggetti con un reddito medio mensile di 1.547 euro. I pensionati con meno di 60 anni sono circa 1,6 milioni.

    416

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN EconomiaElsa ForneroINPSLegge ForneroPensioni
    PIÙ POPOLARI