Mediaset compra Rai Way? Ei Towers lancia offerta pubblica di acquisto e scambio

Mediaset compra Rai Way? Ei Towers lancia offerta pubblica di acquisto e scambio
da in Economia, Mediaset, Programmi TV, Rai, Televisione
Ultimo aggiornamento:
    Mediaset compra Rai Way? Ei Towers lancia offerta pubblica di acquisto e scambio

    Mediaset compra Rai Way? Il Cda del Biscione, si legge in una nota Ansa, “ha dato il via libera alle condizioni dell’offerta della controllata Ei Towers su Rai Way”. La proposta, continua la nota, mirerebbe a “costruire un’aggregazione nazionale dell’infrastruttura di trasmissione televisiva”. Quindi, in occasione della prossima assemblea dell’azienda leader in Italia per infrastrutture Radio, Tv e Telecomunicazioni, Mediaset voterà a favore di un aumento di capitale.

    Ei Towers, controllata Mediaset, ha quindi lanciato un’offerta pubblica di acquisto e scambio su Rai Way; prevede una componente in denaro e due in azioni e valorizza la società delle torri di trasmissioni per 1,22 miliardi di euro, circa 4,5 euro per azione, come riporta Il Sole 24 ore odierno.

    Rai Way è approdata in borsa lo scorso novembre, quotato in borsa il 30% del capitale. Mediaset si è così vista approvare l’operazione: “l’offerta di acquisto e scambio riconosce ai soci di Rai Way una componente in contanti di 3,13 euro e 0,03 azioni ordinarie Ei Towers di nuova emissione. La parte cash corrisponde al 69% della valorizzazione di ogni titolo della società delle torri della Rai.

    La componente azionaria il restante 31%”, si legge oggi sulle pagine del quotidiano.

    L’opas, l’offerta pubblica di acquisto e scambio partirà dopo il 27 marzo, data in cui Ei Towers ha convocato l’assemblea dei soci, e avrà una durata di circa 15-40 giorni da concludersi comunque entro l’estate. Ei Towers giustifica la possibilità di accordo con l’ipotesi di creare “un operatore unico delle torri broadcasting” così da “porre rimedio all’attuale situazione di inefficiente moltiplicazione dovuta alla presenza di due grandi operatori su territorio nazionale”. La controllata Mediaset ha poi chiarito di continuare a “garantire l’accesso alle infrastrutture a tutti gli operatori televisivi“.

    344

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN EconomiaMediasetProgrammi TVRaiTelevisione Ultimo aggiornamento: Mercoledì 16/03/2016 11:36
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI