Cos’è il marketing? Definizione e spiegazione

da , il

    Cos’è il marketing? Definizione e spiegazione

    Proviamo a vedere cos’è il marketing, secondo la sua definizione e dando una specifica spiegazione del suo significato. In generale possiamo dire che si tratta del rapporto che si viene ad istituire tra due principali attori: da un lato l’azienda e, dall’altro, il mercato. Rientrano nel cosiddetto marketing strategico tutte quelle attività che hanno come fine la conoscenza del mercato, mentre nel marketing operativo sono compresi tutti quei metodi commerciali, che si rivelano efficaci per la vendita di un determinato prodotto. Volendo procedere a capire cosa significa nello specifico marketing in termini di definizione, possiamo dire che questi due aspetti sono da considerare entrambi.

    Inoltre è bene specificare che non esiste una definizione di marketing valida a livello universale, visto che di questo settore dell’economia sono state date varie accezioni, le quali si prestano a non essere sottovalutate, specialmente per il contesto in cui sono nate.

    Le definizioni

    Una prima definizione di marketing è stata data nel 1985 dall’American Marketing Association. Secondo questa organizzazione, per marketing si deve intendere tutto il processo di pianificazione e di attuazione della progettazione, dello stabilire i prezzi, della promozione e della distribuzione di beni e servizi, che hanno come scopo ultimo lo scambio per rispondere alle richieste degli individui e delle organizzazioni. Questa definizione è molto precisa, ma ha il difetto di descrivere il marketing soltanto dal punto di vista del prodotto, tralasciando un altro elemento fondamentale, rappresentato dal consumatore. Ecco perché negli anni è stato preso in considerazione un altro tipo di definizione: insieme delle attività aziendali per soddisfare i bisogni degli individui e delle organizzazioni attraverso la fornitura di prodotti e servizi. In base a questa accezione, un’azienda può raggiungere il suo obiettivo finale soltanto attraverso il soddisfacimento dei bisogni del consumatore. In questa definizione viene dato proprio ad esso un ruolo di primaria importanza.

    La spiegazione

    Marketing significa, prima di ogni altra cosa, procedere ad un’osservazione del mercato, per giungere ad un’analisi specifica di questo settore, osservando i competitors e facendosi conoscere, per arrivare a vendere un determinato prodotto al massimo margine possibile. Il consumatore stesso può diventare veicolo di promozione, se viene sottoposto ad un fenomeno di fidelizzazione, che possa indurre il cliente a reiterare l’acquisto, fornendo un rapporto qualità prezzo che possa risultare più vantaggioso rispetto a quello proposto dalla concorrenza. Ecco perché possiamo dire che il marketing deve tenere in conto prima di tutto i bisogni del consumatore, scoprendo ciò che vuole, quando, dove, come il cliente vuole comprare e quanto è disposto a pagare. Le imprese che agiscono bene in termini di marketing riescono a fare in modo che nel medio e nel lungo termine diventino leader nel loro settore, guadagnando di più e vendendo di più. Il tutto sta nel riuscire a porsi in maniera equilibrata nell’ambito di due elementi fondamentali, che possono variare nel tempo: domanda e offerta.