Blackberry, le azioni crollano. La compagnia canadese costretta a licenziare

La Rim, la società canadese proprietaria del marchio Blackberry, è in difficoltà. Le vendite sono calate del 43% nel primo trimestre con una perdita secca di 2.8 miliardi di dollari. All'annuncio delle mancate vendite è crollato anche il titolo in borsa che ha perso il 22%. La società canadese spera di rilanciarsi con il nuovo sistema operativo che però non vedrà la luce prima del 2013. Il calo porterà ad un taglio del personale del 30%.

comments powered by Disqus
SCARICA L’APP NANOPRESS

Leggi gratis e dove vuoi tutte le news dal mondo in tempo reale

NANOPRESS MOBILE

Scarica gratis l'applicazione NanoPress dall'App Store

IPHONE IPAD