UE: "La Grecia ha una sola strada da seguire"

Nella giornata di ieri si è tenuto un super vertice in videoconferenza tra i leader delle maggiori potenze europee ed Van Rompuy a rappresentare la Comunità Europea. Angela Merkel, Mario Monti, David Cameron e Francois Hollande hanno messo in chiaro quali sono i punti cardine da perseguire nel futuro a medio e lungo termine. L’Europa deve proseguire con l’opera di risanamento e lanciare le riforme per rilanciare la crescita nel continente.

Si è parlato anche della situazione che sta vivendo la Grecia anche se la vicenda ellenica non era all’ordine del giorno. La Grecia andrà a votare per la seconda volta in un mese a metà giugno. Queste elezioni verranno considerate come una sorta di referendum. Un successo dei partiti che hanno sottoscritto il patto con Bce, Fmi e UE significherebbe la permanenza della Grecia nell’Eurozona. Una nuova frammentazione elettorale o un successo dei partiti estremisti sarebbe la goccia che fa traboccare la Grecia fuori dall’Eurozona.

In giornata il commissario europeo al commercio, Karel De Gucht, ha lanciato una notizia destinata a far rumore. L’Europa ha un piano d’emergenza da far scattare in caso di uscita della Grecia dall’Eurozona. De Gucht ha dichiarato, “Un anno e mezzo fa poteva esserci il pericolo di un effetto domino. Ma oggi ci sono, sia alla Bce che alla Commissione Ue, servizi che stanno lavorando su scenari di emergenza nel caso che la Grecia non ce la faccia”.

De Gucht ha precisato che la Grecia non ha altre scelte che seguire il piano di recupero messo in atto dalla Comunità Europea ed ha aggiunto, “Questo è possibile solo se il popolo greco è in grado di giudicare razionalmente tramite le elezioni, solo che sono persone disperate”.

Le dichiarazioni di De Gucht hanno fatto un certo scalpore, ma è arrivata la precisazione del governo tedesco a chiarire quali sono le condizioni attuali per la Grecia e per l’Europa. A parlare è stato il portavoce del governo di Angela Merkel, “Il governo tedesco è pronto a ogni eventualità. Negli ultimi due anni abbiamo fatto tutto il possibile per tenere la Grecia nella zona euro . Abbiamo un programma e lo seguiamo. La Grecia deve tener fede ad esso”.

Leggi tutto su businessonline.it

comments powered by Disqus
SCARICA L’APP NANOPRESS

Leggi gratis e dove vuoi tutte le news dal mondo in tempo reale

NANOPRESS MOBILE

Scarica gratis l'applicazione NanoPress dall'App Store

IPHONE IPAD