Cosa fare al mare per non annoiarsi: idee per chi è solo o in compagnia

Sembra impossibile non riuscire a divertirsi in vacanza, eppure spesso si sviluppano delle dinamiche ‘tossiche’, per cui un viaggio di piacere e relax si tramuta in un vero e proprio incubo. Ecco cosa fare per evitare che accada anche a voi.

da , il

    Cosa fare al mare per non annoiarsi: idee per chi è solo o in compagnia

    Cosa fare al mare per non annoiarsi? Sembra impossibile non riuscire a divertirsi in vacanza, eppure spesso si sviluppano delle dinamiche ‘tossiche’, per cui un viaggio di piacere e relax si tramuta in un vero e proprio incubo. Quando si è soli, si rischia la solitudine, quando si è in compagnia di amici il problema principale è mettere d’accordo tutti, ma quando invece si è insieme al proprio partner, a subirne può persino essere la relazione stessa. E’ importante quindi giocare d’anticipo, capire i gusti dei propri compagni di viaggio, siano essi amici o fidanzati, per rendere la vacanza il più spettacolare e indimenticabile possibile. Andiamo quindi a scoprire cosa fare al mare per non annoiarsi mai e tornare a casa con la voglia di partire di nuovo.

    Cosa fare al mare da soli

    Snorkeling

    Avete deciso di partire per le vostre vacanze da soli, ma ora vi siete pentiti di aver voluto fare forzatamente una scelta da ‘alternativi’? Niente paura, in realtà anche da soli in vacanza ci si diverte tantissimo. Cosa fare al mare per non annoiarsi da soli? Iniziate a prendere appunti! Innanzitutto partiamo dal luogo in cui trascorrerete più tempo, ovvero la spiaggia: se siete persone tranquille, in cerca di relax, vi basterà rilassarvi sulla vostra sdraio oppure sul bagnasciuga e prendere il sole, ammirando il paesaggio. Se invece pensate che questo tipo di vacanza sia troppo noioso per il vostro animo sempre alla ricerca di nuove avventure, nella natura e con le persone, ecco che le soluzioni possibili aumentano.

    La prima cosa che potete fare al mare per non annoiarvi è provare con uno degli sport a più alto tasso adrenalinico che si possa praticare al mare, ovvero il surf: iniziate col noleggiare la vostra prima tavola e magari fatevi aiutare da un istruttore. Un ottimo metodo anche per fare nuove amicizie. All’inizio non sarà affatto semplice, ma appena riuscirete a solcare le prime onde, l’emozione andrà alle stelle!

    Un’altra valida alternativa è quella di provare a fare snorkeling, soprattutto se avete scelto per le vostre vacanze una meta tropicale, o luoghi dai mari incontaminati come la Sardegna o la Grecia. Nuotare a filo d’acqua provvisti di maschera, boccaglio e pinne, ammirando le bellezze naturalistiche custodite nel blu marino è un’esperienza assolutamente da non lasciarsi sfuggire.

    Fare yoga al mattino presto, quando ancora la spiaggia non è sommersa di ombrelloni, è un’ottima idea, per rilassare mente e spirito in una volta sola. Inoltre destreggiarsi in pose contorsionistiche ammirando il mare avrà tutto un altro sapore.

    Infine, se siete appassionati di fotografia, i paesaggi marini sono perfetti per scatti meravigliosi: sulla sabbia, dall’alto di qualche promontorio e persino sott’acqua, grazie alle fotocamere e agli smartphone di ultima generazione, potrete immortalare scorci di rara bellezza. Immaginate, al vostro rientro, la soddisfazione di sfoggiarli davanti ai vostri amici…

    Cosa fare al mare con gli amici

    Beach volley

    Avete invece deciso di trascorrere le vostre vacanze in compagnia? Cosa fare al mare per non annoiarsi quindi, quando si è insieme ad altre persone e i gusti rischiano di essere differenti? In effetti in questo caso, la situazione si complica, non dovrete più soltanto dar retta ai vostri gusti, ma dovrete tentare di conciliarli con quelli dei vostri amici. Non è solo uno che rischia di annoiarsi, ma un intero gruppo! Una situazione piuttosto pericolosa, perché passare dalla noia alla lite è davvero un attimo! Ma niente panico, sono moltissime le attività che si possono svolgere in compagnia e che di sicuro riusciranno a mettere tutti d’accordo.

    In compagnia c’è anche la possibilità di dividersi in gruppi minori: ad esempio se non siete amanti del sole, soprattutto nelle ore più calde, potreste aggregarvi con chi ama fare shopping e approfittarne per trascorrere un po’ di tempo insieme nei negozi della zona, appena dopo pranzo.

    Chi invece è uno stacanovista dell’abbronzatura avrà ampia scelta tra gli sport da praticare in spiaggia: in gruppo si possono organizzare partite di beach volley, ping pong, oppure di racchettoni.

    Insieme si può anche affittare una barca e avventurarsi alla scoperta di qualche spiaggia nascosta, non raggiungibile via terra. Nella stessa occasione sarà possibile praticare snorkeling oppure qualche immersione subacquea per ammirare le bellezze delle profondità marine.

    Per una giornata lontano dalla spiaggia, se siete un gruppo incline all’avventura e avete scelto una meta piuttosto selvaggia, potreste affittare qualche quad, per andare alla scoperta delle bellezze nascoste.

    Cosa fare al mare col proprio partner

    Vacanza in due

    Infine, cosa fare al mare per non annoiarsi, quando si è in compagnia del proprio partner? Sembra banale, eppure sono moltissime le coppie che non hanno un’intesa così stretta e faticano a trascorrere una settimana, due o tre, sempre assolutamente insieme. Anche chi convive o è spostato, nella vita quotidiana, non trascorre tutto il tempo con la propria metà, gli impegni lavorativi o familiari assorbono comunque una parte del proprio tempo. Quindi è bene organizzare la vacanza e le attività da svolgere con il giusto anticipo, così da evitare di ritrovarsi faccia a faccia, senza aver nulla da dirsi e niente da fare.

    Se siete una coppia rilassata e amante delle comodità, per voi naturalmente la soluzione sarà una magnifica spiaggia dotata di ogni comfort, con tanto di bar e camerieri pronti a servirvi cocktail di frutta fresca. Un bagno in piscina la mattina, un massaggio post prandiale, un bagno a tarda sera in mare e la vostra vacanza funzionerà a meraviglia.

    Se invece siete tipi avventurosi, energici, mai soddisfatti per più di dieci minuti di fila, allora la situazione può risultare più complicata: accordare due vulcani sulla stessa linea è certamente un’impresa ardua, ma si può fare. Per evitare crisi all’orizzonte, organizzate una schema d’azione, prima della partenza, studiatevi tutte le attività interessanti che si possono svolgere nella vostra meta di viaggio e cercate di individuarne almeno un paio per giorno, che possano soddisfare entrambi. In una vacanza al mare, sono un’infinità le attività che si possono praticare, dalle immersioni, alle partite di beach volley, ma si può anche andare a correre sul bagnasciuga la mattina presto (se siete ‘fissati’ per la linea), e ancora si può andare a cavallo, in barca a vela provando a guidarla, oppure si può fare surf o wind surf. Insomma c’è l’imbarazzo della scelta. Cosa fare al mare per non annoiarsi quindi? Se siete in compagnia della vostra dolce metà, la soluzione migliore è trovare un accordo pre-partenza, l’unico modo per trascorrere la vacanza in armonia e tornare più innamorati di prima.