Riccione, il nuovo assessore con delega al Bilancio si chiama Bilancioni

Riccione, il nuovo assessore con delega al Bilancio si chiama Bilancioni

La curiosa assonanza del nome con l'incarico strappa un sorriso

da in Curiosità, Politici italiani, Storie pazzesche
Ultimo aggiornamento:
    Riccione, il nuovo assessore con delega al Bilancio si chiama Bilancioni

    (foto da Facebook)

    A Riccione il sindaco Renata Tosi ha nominato Giovanni Bilancioni assessore al Bilancio, Patrimonio, Partecipate e Personale, al posto del dimissionario Roberto Monaco. La nomina sarà comunicata ufficialmente nella prossima seduta del Consiglio Comunale, ma la scelta ha già destato la curiosità di parte del popolo del web che ha immediatamente notato la particolare assonanza tra il cognome dell’assesore e la carica ricevuta.

    Bilancioni, 55 anni, è sposato e ha tre figli. E’ laureato in Economia e Commercio all’Università di Bologna, ed è stato scelto – come lo stesso sindaco ha affermato – per la grande competenza specifica che gli viene riconosciuta nei settori che lo vedranno impegnato. Il suo curriculum è infatti di tutto rispetto: Dottore commercialista dal 1988, ha rivestito dal 1992 ad oggi gli incarichi di revisore dei conti nei comuni di San Clemente, Gemmano, Montefiore, Morciano e Unione della Valconca. Ha inoltre ricoperto i ruoli di liquidatore del Consorzio Acquedotto Valconca di Coriano e di revisore della società Palas di Riccione. Attualmente, tra diversi incarichi in società private, è anche revisore della Confcommercio di Rimini.

    Il Sindaco Tosi ha poi commentato la scelta: ”Sono lieta che abbia deciso di accettare questo incarico per mettersi al servizio della città di Riccione. Sarà un ottimo profilo per proseguire il lavoro e il percorso di ascolto intrapreso da questa Amministrazione. Non posso quindi che dargli il benvenuto nella nostra squadra di Governo e augurargli un buon lavoro nel percorso di cambiamento che abbiamo intrapreso in questi anni nella città.”.

    294

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CuriositàPolitici italianiStorie pazzesche Ultimo aggiornamento: Lunedì 20/06/2016 17:51
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI