I ‘gemelli Lupin’ salvati dal Dna: impossibile sapere chi è il ladro

I ‘gemelli Lupin’ salvati dal Dna: impossibile sapere chi è il ladro

Hanno compiuto centinaia di furti ma potrebbero farla franca

da in Curiosità, Gente strana, News Curiosità, Storie pazzesche
Ultimo aggiornamento:
    I ‘gemelli Lupin’ salvati dal Dna: impossibile sapere chi è il ladro

    Sono fratelli gemelli e hanno lo stesso DNA, quindi i due trentenni albanesi Edmond e Eduard Trushi, di Castiglione delle Stiviere, in provincia di Mantova, già presunti ladri accusati di avere realizzato centinaia di furti e rapine in case e ville, sono stati arrestati in Valle Po, nei pressi di Saluzzo, in provincia di Cuneo, ma nonostante le evidenze circa la loro responsabilità nei reati, sono stati assolti e l’hanno fatta franca. Ecco perché.

    Chiamati a rispondere dei reati di furto aggravato e continuato in abitazione, rapina aggravata, violenza, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, i due ‘gemelli Lupin‘, a processo per ricettazione, sono stati assolti per non aver commesso il fatto. In realtà i giudici non hanno saputo superare il problema del Dna.

    Edmond e Eduard Trushi sono due gemelli identici, monozigoti, hanno dunque un Dna praticamente identico, e quindi i magistrati non sono stati in grado di stabilire chi dei due effettivamente ha commesso i reati.

    201

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CuriositàGente stranaNews CuriositàStorie pazzesche

    Referendum costituzionale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI