Ex banchiere transgender si trasforma in drago

Ex banchiere transgender si trasforma in drago

La famiglia, ora, lo ha abbandonato

da in Chirurgia estetica, Curiosità, Gente strana, News Curiosità
Ultimo aggiornamento:
    Ex banchiere transgender si trasforma in drago

    Richard Hernandez, ex banchiere transgender, è sempre stato talmente ossessionato dai draghi, da decidere di sottoporsi a numerosi interventi di chirurgia estetica, per assumere le sembianze del suo animale preferito. Ora che si è completamente trasformato in un drago, la sua famiglia non lo vuole più vedere.

    Richard non ci ha impiegato nemmeno tanto a trasformarsi in un drago così realistico, da suscitare il terrore persino nei suoi familiari.

    Il banchiere, transgender, aveva avuto una particolare predilezione per questo animale, sin da quando era molto giovane. Poi col tempo la sua passione è andata crescendo, fino a quando si è reso conto che avrebbe fatto qualsiasi cosa, pur di trasformarsi in un drago.

    Nemmeno una vita agiata, un buon lavoro sono stati in grado di far affievolire la sua mania, tanto che a un certo punto si è attivato per iniziare la sua trasformazione fisica.

    Il licenziamento ha rappresentato il primo passo del suo nuovo cammino di vita, poi ha cominciato a tatuarsi tutto il corpo, con le caratteristiche squame dei draghi, ha aggiunto il nero intorno agli occhi e poi ha proceduto con due interventi chirurgici piuttosto dolorosi: la rimozione delle orecchie e del naso. Quindi ha provveduto all’estrazione dei denti e alla colorazione degli occhi.

    Non ancora soddisfatto, si è fatto dividere la lingua, per averla biforcuta, e si è fatto inserire alcuni impianti sulla fronte e sulla schiena, in maniera tale da ricreare le corna e le ali. Infine, si è fatto aggiungere il seno.

    Il cambio di nome all’anagrafe ha rappresentato il coronamento del suo sogno: ora è conosciuto come Eva Tiamat Baphomet Medusa o Tiamat per gli amici.

    Purtroppo, ora che Richard veste finalmente i panni che sentiva suoi, la famiglia ha deciso di lasciarlo solo. La moglie è convinta che un contatto ravvicinato del figlio con il padre drago, possa creargli seri problemi psicologici, considerata anche la sua tenera età: 5 anni.

    446

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Chirurgia esteticaCuriositàGente stranaNews Curiosità
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI