Fuga di cammelli nell’Hinterland milanese: arrivavano dal circo

Fuga di cammelli nell’Hinterland milanese: arrivavano dal circo

La Polizia è intervenuta radunando gli animali

da in Curiosità, Foto divertenti, Foto scattate al momento giusto
Ultimo aggiornamento:
    Fuga di cammelli nell’Hinterland milanese: arrivavano dal circo

    Nella notte tra martedì e mercoledì 2 marzo, nell’hinterland milanese, c’è stata un’insolita fuga di cammelli: disorientati si aggiravano correndo, per le vie di Cesate, tra ville e villette a schiera. Sono stati i cittadini della zona a dare l’allarme alle Forze dell’Ordine, che sono subito intervenute radunando gli animali.

    Probabilmente a causa di una serratura mal chiusa, i cammelli appartenenti a un circo se la sono data letteralmente a gambe, anche se purtroppo per loro, la fuga è durata davvero poco. Molti cittadini sono stati subito catturati da un trambusto proveniente dalla strada, del tutto insolito e ingiustificato. Quando si sono affacciati alle finestre hanno scoperto qualcosa che di certo non si sarebbero mai aspettati di vedere a Milano: un branco di cammelli impazziti che scorrazzava, senza meta.

    Roberto Gagliano ha raccontato la bizzarra vicenda al quotidiano MilanoToday: ‘Questa mattina i miei cani sembravano impazziti, così ho controllato dalla finestra e ho visto scorrazzare i cammelli’. Subito è scattata la comunicazione alla Polizia e ai Carabinieri della compagnia di Rho.

    Nel frattempo molti hanno approfittato dell’insolita situazione per fotografare e filmare gli animali, e poi postarli sui social network, dove la notizia è diventata virale in un baleno.

    In breve sono intervenuti i Carabinieri e Poliziotti di zona, che si sono subito messi all’opera per recuperare gli animali fuggiti. Ora il caso è nelle mani delle Forze dell’Ordine, le quali avranno il compito di stabilire chi siano i responsabili dell’accaduto e se esistono gli estremi per un’accusa di omessa custodia.

    313

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CuriositàFoto divertentiFoto scattate al momento giusto
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI