Indiano ucciso da meteorite: c’era una probabilità su 250 milioni

Indiano ucciso da meteorite: c’era una probabilità su 250 milioni

E' mistero sul corpo celeste che ha causato la morte dello sfortunato autista

da in Curiosità, Storie pazzesche
    Indiano ucciso da meteorite: c’era una probabilità su 250 milioni

    Pare sia il primo caso nella storia dell’uomo, quello dell’indiano ucciso da un meteorite nei pressi del campus universitario a Vellore, città nel sud dell’India, dove il 40enne Kamaray svolgeva il lavoro di autista di autobus e lavorava con gli studenti dell’istituto di ingegneria. Secondo gli esperti, le probabilità di perdere la vita in un modo così particolare erano comprese in una forbice tra 700mila e 250 milioni.

    In un primissimo momento, le agenzie avevano battuto la notizia della morte di un uomo avvenuta durante una non meglio precisata esplosione registrata nei pressi della zona universitaria della città di Vellore. Dopo alcune indagini però, gli agenti della polizia forense hanno stabilito che nell’enorme fosso generato dallo scoppio non c’erano tracce di bombe o di esplosivo. Cosa è stato dunque a uccidere l’uomo e a generare un cratere profondo circa 80 centimetri e profondo un metro e mezzo?

    LEGGI ANCHE CASI DI PERSONE MORTE PER COSE CADUTE DAL CIELO

    Se in un primo momento si è pensato a qualche attentato esplosivo, in seguito alcuni testimoni hanno dichiarato di aver visto un ”oggetto piovuto dal cielo” che si andava a schiantare nei pressi del politecnico che sorge a circa 85 km dalla città di Vellore. L’impatto ha provocato la morte dell’uomo e il ferimento di altre tre persone. Il preside dell’istituto, G. Baskar, ha raccontato che si è udita “una potente esplosione, ma con uno strano suono che si è sentito nel raggio di tre chilometri“.

    I quotidiani locali si sono sbizzarriti a trovare delle spiegazioni dell’accaduto, e a quanto pare nei pressi della buca dove l’autista ha trovato la morte sono state fatte numerose indagini, e sono stati trovati alcuni frammenti che secondo alcuni esperti potrebbero anche essere parti di un satellite.

    I media locali riferiscono che il 26 gennaio scorso era stato trovato nelle vicinanze un altro frammento che poteva far pensare a un meteorite.

    Dopo che la notizia ha cominciato a circolare, anche la governatrice del Tamil Nadu, J.Jayalalithaa, ha parlato della causa dell’incidente descrivendo la caduta di un “meteorite” e ha annunciato che farà tutto quanto è nelle sue facoltà per provvedere al risarcimento dei danni alla famiglia della vittima. La cifra stimata al momento è di 1.400 euro.

    Ovviamente questo non è il primo caso di caduta di un oggetto dallo spazio sul pianeta Terra, ma di certo è il primo caso in cui si documenta la morte di qualcuno. Tra i casi già entrati nella cronaca internazionale ricordiamo quello di una donna statunitense, colpita ma non uccisa, mentre un analogo episodio (sempre senza conseguenze letali) accadde in Russia. Qualche tempo fa morì invece una mucca in Sud America, colpita da un frammento caduto dal cielo.

    524

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CuriositàStorie pazzesche
    TOP VIDEO
    PIÙ POPOLARI