Gli animali più ricchi del mondo

Gli animali più ricchi del mondo
da in Animali, Animali domestici, Curiosità, Gente strana
Ultimo aggiornamento: Martedì 02/02/2016 16:20

    Cocker spaniel

    Al mondo esistono miliardari di ogni sorta, e pure tra gli animali ci sono rappresentati del genere. Ma chi sono gli animali più ricchi che hanno (o hanno avuto) a loro disposizione immensi tesori, denaro a volontà e proprietà lussuose degne di principi e re? Dopo aver visto la lista di animali con i nomi delle star internazionali, andiamo a scoprire chi sono i più famosi animali ereditieri baciati dalla fortuna, e quelli che, grazie alle loro caratteristiche, sono invece diventati un vero tesoro per i loro padroni.

    Grumpy Cat a Los Angeles

    Il gatto imbronciato “Grumpy Cat” è forse il micino più cliccato del web, vera star anche al cinema, e testimonial di spot in tv. Ha un patrimonio di almeno 90 milioni di euro, guadagnati per essere diventato uno dei meme più condivisi nella storia dei social network.

    Karl Lagerfeld a Berlino presenta il calendario Corsa

    Il birmano bianco Choupette è il gatto icona di Karl Lagerfeld, che può contare su un patrimonio di circa 70 milioni di euro. Nel 2015 Karl e Choupette hanno presentato a Palazzo Italia a Berlino il calendario Corsa, che vedeva come protagonista proprio il micio bianco.

    Merry Christmas from Douglas and Lucy !!! #christmasdoggies

    Una foto pubblicata da Drew Barrymore (@drewbarrymore) in data:

    L’attrice Drew Barrymore ha lasciato al suo cane Flossie 2,7 milioni di euro per ricompensarla di averla salvata da un incendio nel suo appartamento. Con Drew vivono ora anche altri cani, Lucy e Douglas, come documentato dalle foto condivise sui social network.

    cockatiel

    Mi raccomando, che continuino a vivere nelle voliere e siano accuditi fino alla loro morte”, aveva espressamente richiesto la milionaria deceduta a 69 anni a proposito dei suoi pappagalli. E infatti i 32 cockatiel di Leslie Ann Mandel hanno ricevuto in eredità ben 90mila euro. Foto Cordelia Naumann.

    It's a Christmas miracle.

    Un video pubblicato da Taylor Swift (@taylorswift) in data:

    Il gatto della cantante Taylor Swift, secondo alcuni esperti, può contare su un patrimonio di circa 70 milioni di euro. E se anche voi amate i gatti come lei, leggete qui alcune curiosità da sapere sui felini.

    Alexander McQueen

    Alexander McQueen teneva molto ai suoi tre bull terrier Callum, Juice e Minter, tanto che, prima di suicidarsi nel 2010, lo stilista scrisse un biglietto in cui si raccomandava che venissero curati per bene. Nel testamento lasciò a ciascun cane una somma pari a 74.000 euro.

    Inseparabili, Bob il ”gatto di strada” e James Bowen hanno passato momenti difficili ma insieme ce l’hanno fatta. Lui, senzatetto, per un bel po’ è andato avanti grazie alla generosità delle persone e all’affetto di questo gatto incontrato per caso, che però era sempre rimasto al suo fianco. A un certo punto della sua vita il ragazzo ha scritto un libro su “Un gatto di strada di nome Bob”, e il successo è stato tale che gli ha permesso di guadagnare intorno ai 540.000 euro.

    Border Collie

    Nora Hardwell era una anziana donna molto solitaria che però amava alla follia i suoi cani Tina e Kate. Dopo la sua morte, nel 2002 oltre due terzi dell’eredità complessiva furono lasciati ai collie, ossia 900.000 euro più 4 acri di terreno. Alla morte dei collie, i soldi restanti, amministrati da un tutore, sono stati donati in beneficenza.

    Bubble e Michael Jackson

    Bubble, lo scimpanzè di Micheal Jackson avrebbe potuto contare su 1,8 milioni di euro, l’eredità lasciata dal cantante pop che era affezionatissimo al primate. La sorella La Toya Jackson disse al proposito: ”Gli animali ti vogliono bene per quello che sei. Bubbles divenne uno di noi. Mangiava al tavolo di famiglia con coltello e forchetta. Michael lo vestiva con vestiti firmati. Aveva una persona che lo accudiva ed era dolcissimo ed educato”.

    Cocker spaniel

    La cocker spaniel Samantha ereditò nel 1998 quasi 5 milioni di euro in eredità dal miliardario Sidney Altman.

    Frasier

    Moose è stato il cane della famosa serie televisiva Frasier ed episodio dopo episodio (per uno solo dei quali riceveva circa 8.000 euro) ha accumulato un patrimonio di 2,2 milioni di euro. E’ morto all’età di 16 anni nel 2006.

    Gatto nero z

    Quando Ben Rea, il suo padrone, è morto, il gatto Blackie ha ereditato 25 milioni di dollari. E’ stato il gatto più ricco del mondo guadagnandosi anche un posto nel Guinness dei Primati. Foto di chriscom

    Bella mia terrier maltese

    Rose Ann Bolsany ha scritto nel suo testamento di volere escludere i figli dall’eredità, e ha nominato come suo unico successore l’amata terrier maltese Bella Mia. Il fortunato cane può così contare su un milione di sterline in futuro, per continuare a fare la vita di lusso che ha sempre avuto.

    Conchita

    Quando nel 2010 l’ereditiera americana Gail Posner (sorella di Victor) è morta, ha lasciato la sua villa di Miami (oltre 2,2 milioni di euro di valore) alla sua amatissima Chihuahua, Conchita.

    Barboncino

    Il barboncino Toby Rimes viveva a New York da vero re a casa della sua padrona Ella Wendel. Addirittura a sua disposizione aveva un letto a baldacchino dove appisolarsi e cenava ogni sera ad un prezioso tavolo in ottone arredato con tovaglia e relativi tovaglioli di velluto. Il cane ereditò tutto il patrimonio alla morte di Ella (una fortuna pari a 40 milioni di dollari), anche se morì un paio di mesi più tardi.

    Gallina

    Gigoo era la gallina amata da Miles Blackwell, che aveva un vero e proprio pallino per la vita di campagna, nonostante il suo passato da magnate dell’industria dei media. Nel 2001, prima di morire, decise di dare 70 milioni di euro in beneficenza e circa 17 milioni di euro per la creazione di una fondazione che si occupa di proteggere le razze rare di galline.

    CHUNMUN

    La scimmia Chunmun può contare sulla generosità di Brajesh e Shabista Srivastava, una coppia indiana senza eredi (emarginata per motivi religiosi) che lo ha adottato nel 2004 allevandola come un figlio. Questa fortunata scimmia di Giava erediterà, dopo la loro morte, tutti gli averi della ricca coppia.

    maltese

    Trouble aveva ricevuto nel 2007 ben 12 milioni di dollari in eredità dalla sua padrona, la controversa miliardaria newyorkese Leona Helmsley. Un giudice avava poi ridotto la cifra dopo i ricorsi dei familiari. La femmina di maltese è poi morta in Florida qualche anno dopo la sua padrona, ed è stata cremata, mentre la sua eredità è andata nelle casse della fondazione benefica intitolata a Leona e Harry Helmsley.

    Betty White

    Betty White, la nota attrice americana, ha deciso di creare un fondo fiduciario di quasi 4 milioni di euro per assicurare un degno futuro al cane Pontiac e agli altri suoi animali, dopo la sua morte.

    Gunther

    La straordinaria storia del pastore tedesco Gunther ve l’abbiamo già raccontata. Il patrimonio di questo cane italiano – a dispetto del nome – nominato nel 1992 unico erede della contessa tedesca Karlotta Liebenstein, si dice si aggiri intorno ai 340 milioni di euro.

    2839

    Referendum costituzionale 2016

    PIÙ POPOLARI